NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

A Ginevra la nuova Mini Diesel

A Ginevra la nuova Mini Diesel
da in Anteprima auto, Auto nuove, Mini, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento:

    La nuova Mini Cooper Diesel

    E’ assodato, la nuova Mini si arricchirà di nuovi propulsori, ma, adesso, al debutto in allestimento Cooper, la ex vetturetta inglese se è ancora possibile parlare di vetturetta, si presenta con un brioso e interessante propulsore a gasolio.

    Il nuovo allestimento prevedrà la presenza di un nuovissimo turbodiesel di 1.600 cc. di cilindrata, commonrail, in grado di erogare 110 cavalli di potenza. Da segnalare che il nuovo propulsore è una logica evoluzione del precedente 1.400 cc. montato sulla One D di derivazione Ford-Peugeot.

    Che di evoluzione trattasi, lo dimostra il fatto che il “vecchio” motore disponeva di 88 cavalli di potenza, mentre, con la nuova motorizzazione per effetto anche della maggiore cilindrata si potrà disporre di una ventina di cavalli supplementari che si riverberano in maggiori prestazioni, maggiore briosità nell’utilizzo e una maggiore velocità massima che adesso, sulla nuova Mini D, si attesta tranquillamente sui 195 Km/h, con un’accelerazione, da 0 a 100 orari, di soli 10 secondi.

    Non di poco conto, invece, al variare verso l’alto delle prestazioni complessive della vettura, l’abbattimento verso il basso dei consumi e delle emissioni inquinanti nell’ambiente, basti soltanto vedere che nel nuovo allestimento D, la Mini percorre, senza problemi, ben 23 chilometri con un solo litro di gasolio e, se non si approfitta troppo della “generosità” del propulsore, si riesce a spuntare qualche altro chilometro in più che già anche così è un vero miracolo in fatto di risparmio che fa la differenza rispetto alla precedente versione che non andava mai oltre i venti chilometri al litro e per giunta con un motore di più ridotte proporzioni, nonché con prestazioni minori.

    Vedremo la nuova Mini D al debutto al Salone di Ginevra, la commercializzazione, invece, avverrà nel giro di qualche mese dalla chiusura della vetrina, la vettura, verrà proposta ad un prezzo interessante, visto che supererà di poco, i 21.000 euro di listino.

    373

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto nuoveMiniSalone di Ginevra 2017
    PIÙ POPOLARI