Abarth 500, auto della Polizia

Un tuner tedesco ha trasformato la Abarth 500 in auto della Polizia

da , il

    Abarth 500 auto polizia

    La 500 è stata oggetto di tante rivisitazioni. Abarth l’ha presa in cura sotto le sue ali e l’ha trasformata anche in un bolide, come si ricorderà in occasione del tributo alla Ferrari. Si presta, infatti, ad ogni fantasia da parte di fabbriche ufficiali, di costruttori conosciutissimi, come Abarth appunto, ma anche di tuner che vogliono sbizzarrire la loro fantasia su questa utilitaria estremamente versatile. Le versioni che vengono proposte per la 500, dimostrano la grande personalità dell’utilitaria italiana.

    Tornando al tuning, anche la 500 sponda Abarth ne ha constatato la modulabilità, grazie ad un lavoro operato da Bilstein, già costruttore di sospensioni. Basta dare un’occhiata alla fotografia per capire ciò di cui si parla: una versione di Abarth 500 trasformata in un’auto della Polizia. Siamo sicuri che non diventerà una Pantera in giro per le nostre città italiane, ma qualcuno dovrebbe pensarci su, visto il livello di traffico che blocca le città italiane.

    Anche perché, di sicuro, sarebbe una delle Pantere della Polizia più simpatiche. Ciononostante, siamo abbastanza sicuri che la 500 Abarth stile auto della Polizia resterà solo un modello da esposizione, una show-car insomma. Questa ennesima versione della 500 è esposta al Motor Show di Essen, in Germania.

    Una bella pensata da parte di chi non è nemmeno tuner al 100%, ma solo un costruttore di sospensioni. Oltre ad avere i colori della Polizia di Stato italiana, la piccola originata dalla Fiat dispone del kit B14, che le permette di abbassarsi fino a 5 cm. Per tenere meglio la strada in caso di inseguimento.