NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Abarth 500: sul mercato quest’anno

Abarth 500: sul mercato quest’anno

La "sorellina" pepata della Fiat 500 da poco in commercio con la nuova versione, ha tutte le carte in regola per replicare il successo che appartenne alla versione sportiva anni sessanta, appuntamento al Salone di Ginevra per assistere al debutto

da in Abarth, City car, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento:

    E stata, come era prevedibile che fosse, la sede di Mirafiori a consacrare il battesimo della nuova 500 Abarth, la stessa che vedremo sicuramente al Salone dell’Auto di Ginevra.

    La vettura, con alle spalle una lunga tradizione che ha visto, storicamente protagonista indiscussa, la sua antenata anni 60 in vetta alle preferenze di un mercato, già all’epoca contraddistinto da esigenze un po’ diverse, rispetto a quelle che spiegavano l’accostamento verso la Fiat 500 del tempo, dovrebbe caratterizzarsi oggi per le stesse istanze, in chiave moderna richieste dall’attuale mercato in chi oggi sceglie l’Abarth 500 in luogo della nuova Fiat 500.

    Sportività, gusto e piacere di una guida briosa all’insegna della voglia di guidare con uno stile ed un comportamento che privilegino, da subito, la guida più veloce, si spera nel rispetto dei limiti, accelerazione bruciante e dinamicità di marcia sono l’essenza stessa di quest’auto. Tutte doti che anche questa volta dovrebbero essere sicuramente rispettate nel nuovo modello che avrà un propulsore di 1.400 cc. di cilindrata ed una potenza di 135 cavalli Euro 5 .

    Ma l’Abarth 500 verrà offerta in due versioni, la meno potente è quella appena descritta e che vedrà la via della commercializzazione a partire dal prossimo mese di luglio, la seconda, la EsseEsse, che raggiungerà le concessionarie alla fine dell’anno che, pur mantenendo la stessa cilindrata, avrà un cospicuo numero di cavalli di potenza in più, ben 160 staranno a scalpitare sotto il cofano della city car versione sportiva.

    Da notare che in vettura troverà posto anche il TTC, ovvero il Torque Transfer Control un sistema che agirà sulle ruote motrici, gestendo la coppia, con funzione di dispositivo autobloccante.

    Occhio dunque allo stand Abarth che sarà allestito a Ginevra fra qualche settimana, dove potrete scoprire dal vivo tutte le caratteristiche di questo piccolo bolide da strada.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbarthCity carSalone di Ginevra 2017
    PIÙ POPOLARI