Motor Show Bologna 2016

Modelli esposti, prezzi biglietti, date, come arrivare e tutte le info della nuova edizione del Motor Show di Bologna.

Abarth al Motor Show Bologna 2016: le auto esposte [FOTO]

Abarth al Motor Show Bologna 2016: le auto esposte [FOTO]

Novità ad alto contenuto di sportività per lo Scorpione al salone dell'auto di Bologna

    Abarth al Motor Show Bologna 2016 - Negli ultimi anni il Motor Show di Bologna è stato un apputamento molto discusso e che, sfortunatamente, ha incontrato non poche difficoltà. Quest’anno, però, si torna in pista con un appuntamento carico di novità, dal 3 fino all’11 di dicembre. Come sempre saranno molte le attività collaterali oltre all’ampia esposizione di auto, una delle caratteristiche che rende celebre il Motor Show da sempre. In un contesto del genere Abarth si presenterà all’evento con uno stand ad alto contenuto di sportività e ricco di adrenalina, esponendo le sue ultime novità.

    La novità più allettante per i nostalgici è sicuramente rappresentata dall’emozionante Abarth 124 Spider, versione pepata della Fiat 124 Spider. Dal punto di vista tecnico ha tutte le carte in regola per regalare un piacere di guida eccezionale: sospensioni a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore, peso contenuto (1.060 kg appena) ed un brillante motore turbo montato in posizione longitudinale. Sotto al lungo cofano anteriore si nasconde il 1.4 turbo Multiair da 170 cavalli a 5.000 giri al minuto e 250 Nm di coppia, abbinato al cambio manuale a sei rapporti o all’automatico sempre con sei marce. Le prestazioni? Accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi e velocità massima di 240 km/h (230 km/h per l’automatica).

    Immancabile l’iconica Abarth 595, rinnovata con un interessante restyling pochi mesi fa. Ha adottato gli stilemi della Fiat 500 restyling, proponendo interessanti novità tecnologiche all’interno (tra cui il sistema multimediale Uconnect). La gamma si compone di tre differenti versioni, contraddistinte da diversi livelli di potenza. Si comincia con l’Abarth 595 normale, che monta il 1.4 T-Jet turbo benzina in versione da 145 cavalli a 5500 giri/min e 206 Nm di coppia, sufficienti a regalare uno 0-100 km/h in 7,8 secondi ed una velocità massima di 207 km/h.

    C’è poi l’Abarth 595 Turismo, dove il millequattro viene spinto fino a quota 165 CV a 5750 giri/min, con 230 Nm di coppia. Grazie alla dose di cavalli extra, l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 7,3 secondi e la velocità massima è di 213 km/h. Al top della gamma si posiziona l’Abarth 595 Competizione, mossa dal 1.4 T-Jet in versione da 180 CV a 5500 giri/min con 250 Nm di coppia. Le prestazioni migliorano ulteriormente: accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e velocità massima di 225 km/h.

    LEGGI ANCHE: Motor Show Bologna 2016: date e chi ci sarà

    La gamma si completa con l’esclusiva Abarth 695 biposto, dotata del 1.4 T-Jet turbo da 189 CV a 5500 giri/min e 250 Nm di coppia, capace di toccare i 230 km/h di velocità massima e di raggiungere i 100 km/h da ferma in 5,9 secondi.

    444

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI