Alfa Mito: più divertimento meno consumi

Alfa Mito: più divertimento meno consumi

La Alfa Romeo Mito 2011 svelata al Salone di Ginevra offre prestazioni divertenti e consumi ridotti, grazie ai suoi motori e al sistema Start&Stop di serie

da in Alfa Romeo, Alfa Romeo Mito, Consumi auto
Ultimo aggiornamento:

    La nuova edizione della Alfa Mito è una delle principali novità presentate da Alfa Romeo in questa primavera. Il modello 2011 della compatta del Biscione è stato svelato nel corso del Salone di Ginevra 2011. I prezzi per quest’auto dal carattere sportivo partono da 15.500 Euro per il modello base 1.4 Progression da 78 cv e salgono fino a 22.550 Euro per la top di gamma 1.6 JTDm-2 Distinctive da 120 cv. La gamma di motori installata sulla nuova Alfa Romeo Mito è in grado di garantire prestazioni divertenti unite a consumi ridotti.

    ALFA MITO MODEL YEAR 2011
    alfa romeo mito 2011 muso
    Novità interessanti della Alfa Mito Model Year 2011 riguardano anche la carrozzeria e gli interni. Esteticamente troviamo la nuova colorazione metallizzata Bronze Metal, abbinata ad uno speciale allestimento bicolore per l’abitacolo. Il sistema di infotainment è stato dotato di connettività USB e Aux che permette di collegare il proprio lettore musicale per ascoltarlo attraverso le casse dell’auto.

    Sotto il cofano della nuova Alfa Mito troviamo il sistema Start&Stop di serie su tutte le versioni. Questo dispositivo, come è ormai risaputo, permette di ridurre sensibilmente i consumi di carburante e le emissioni di CO2, rendendo la Alfa Romeo Mito un’auto economica e pulita. Per i motori più potenti (1.4 MultiAir turbo a benzina da 135 e 170 cv e 1.6 JTDm-2 da 120 cv) sono stati installati nuovi ammortizzatori.

    La nuova Mito ha poi il navigatore satellitare TomTom integrato nella plancia.

    Questo, oltre a tracciare il percorso da seguire, fornisce anche informazioni su consumi, autonomia e comportamento della vettura. Una nota estetica sul modello più performante: l’allestimento Quadrifoglio Verde è stato dotato di cerchi in lega da 18” e sedili sportivi in fibra di carbonio rivestiti in Alcantara.

    ALFA MITO: CONSUMI E PRESTAZIONI
    alfa romeo mito 2011 coda
    La gamma della Alfa Mito 2011 comprende 2 versioni turbodiesel e quattro motori a benzina. Oltre a quelli già citati troviamo l’1.3 JTDm-2 da 95 cv e l’1.4 MultiAir da 105 cv. Il turbobenzina da 135 cv è disponibile anche con cambio automatico Alfa TCT. Queste motorizzazioni permettono alle Mito di mantenere prestazioni sportive pur limitando i consumi.

    Gli esempi presentati dalla casa costruttrice a Ginevra erano l’1.4 MultiAir turbo 135 cv con cambio Alfa TCT e l’1.4 MultiAir turbo 170 cv Quadrifoglio Verde. La prima consuma 7,1 litri per 100 km in città, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi ed emissioni di CO2 di 126 g/km. Questi valori migliorano quelli della stessa versione con cambio manuale: consumi di 7,4 litri per 100 km e accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,4 secondi.

    Per quanto riguarda la variante più potente, l’Alfa Romeo Mito Quadrifoglio Verde è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi, offrendo consumi di carburante pari a 4,8 litri per 100 km nel ciclo extraurbano.

    588

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo MitoConsumi auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI