Alfa Romeo 4C tuning: motore da 415 cavalli e nuova aerodinamica [FOTO]

Non ancora sul mercato, arriva già un kit di preparazione per l'Alfa Romeo 4C

da , il

    Alfa Romeo 4C, tuning

    Sarà “QuattroCì” mania? Sarà il mercato a dirlo. Intanto Pogea Racing si porta avanti con il lavoro e propone un kit di elaborazione per l’Alfa Romeo 4C, ancor prima del debutto dell’auto nelle concessionarie.

    Prodotto di estrema nicchia, la coupé italiana. Stile azzeccato, contenuti tecnici di prim’ordine, con un solo “neo”, un fattore che probabilmente rischia di relegarla al concetto di auto-giocattolo: la lunghezza complessiva.

    Una coupé sportiva che naviga intorno ai 4 metri è forse davvero troppo corta per imporsi anche visivamente, così se dovessimo trovarle un limite è proprio quello delle dimensioni.

    Accantonato quel che sarebbe potuto essere, ma non è stato, va dato atto ai tedeschi di Pogea Racing – chi l’avrebbe detto che un’Alfa sarebbe stata oggetto di attenzioni così precoci proprio in Germania – di aver approntato un kit motoristico e aerodinamico di assoluto valore.

    Cambia il frontale, reso più imponente dal nuovo paraurti in fibra di carbonio, simile per forme all’opera d’arte rossa, LaFerrari. Il trilobe Alfa prosegue quasi a disegnare lo stesso profilo da catamarano della supercar di Maranello, generando due ampie aperture caratterizzate dal contrasto di colori e sfumature. Convince appieno, come anche il mantenimento dei gruppi ottici a vista, senza parabola.

    La fiancata guadagna nuove minigonne, sempre in fibra di carbonio, come tutti gli altri interventi sulla carrozzeria, mentre i cerchi in lega sono da 19 o 20 pollici, dal disegno multirazze intrecciato. Il contrasto tra nero lucido e carrozzeria, oltre che sul tetto, si trova anche sulla coda, impreziosita da due terminali di scarico posizionati al centro del diffusore.

    Fin qui le modifiche di stile e aerodinamiche, pensate per ridurre la portanza alle alte velocità e regalare maggior carico, sicuramente ben accetto considerando il passo corto e le dimensioni super-compatte della 4C.

    Detto che gli interni sono personalizzabili a proprio gusto, con proposte di pelle, alluminio e carbonio, non si può limitare l’opera della Pogea Racing a un semplice maquillage. Il motore 1750 turbo benzina da 240 cavalli riceve un dono prezioso, un secondo turbo, oltre a un’ottimizzazione dell’alimentazione e del raffreddamento e uno scarico diverso. Qual è il risultato? Quattrocentoquindici cavalli e 450 Nm di coppia massima. Il silenzio, a questo punto, è d’obbligo.