Alfa Romeo al 60° Pebble Beach Concours d’Elegance

Alfa Romeo al 60° Pebble Beach Concours d’Elegance

Alfa Romeo sarà auto d'onore al 60° Pebble Beach Concours d’Elegance, in occasione del centenario del proprio marchio

da in Alfa Romeo, Auto d'epoca, Mondo auto, Promozioni auto nuove
Ultimo aggiornamento:

    La casa costruttrice italiana Alfa Romeo vive quest’anno il proprio centenario. Per celebrare questo importante traguardo, il marchio sarà protagonista del 60° Pebble Beach Concours d’Elegance, come auto d’onore. L’evento, considerato una della manifestazioni più prestigiose nel panorama automobilisticio mondiale, si terrà in California domenica 15 agosto. All’esibizione sono stati invitati 200 tra i collezionisti d’auto più premiati del mondo per confrontarsi su temi come eccellenza, accurata riproduzione di modelli d’epoca, merito tecnico e stile per vincere il titolo di “Best in Show”.

    Ovviamente, saranno numerose le Alfa Romeo appartenenti a collezioni private presenti al contest. Ma ci saranno anche diverse Alfa storiche provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese, seriamente intenzionate a conquistare il proprio posto all’interno di questo gruppo esclusivo. Tra queste la prima auto della casa costruttrice, la 24 HP del 1910, fino alla spider Disco Volante del 1952.

    Tra le altre Alfa Romeo presenti al concorso ci sono la RL Targa Florio, vincitrice della celebre gara nel 1923, la prima a portare il marchio Quadrifoglio Verde; la Gran Premio Tipo A, vincitrice della Coppa Acerbo 1931; e la Tipo B (P3), vincitrice del IV Internationales Avusrennen nel 1934. E’ chiaro il legame profondo tra l’azienda italiana e il mondo delle corse.

    Sempre in occasione del concorso di Pebble Beach, la Alfetta Gran Premio Tipo 158 del 1938 festeggia il 60° anniversario della prima gara del Campionato mondiale di Formula 1, con la Alfa in prima, seconda e terza posizione. Infine, ricordiamo la 8C 2900 B Lungo del 1938 con carrozzeria di Touring, vincitrice della Mille Miglia del 1947.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAuto d'epocaMondo autoPromozioni auto nuove
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI