NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Alfa Romeo Brera e Spider: rinnovata la gamma

Alfa Romeo Brera e Spider: rinnovata la gamma

Alfa Romeo Brera e Spider: rinnovata la gamma con l'intervento di soluzioni innovatrici all'interno come all'esterno dove la sportività diventa il nocciolo saliente di queste due auto destinate a partecipare ai fasti Alfa Romeo

da in Alfa Romeo, Alfa Romeo Spider, Auto sportive
Ultimo aggiornamento:

    Alfa Romeo

    Nuova era per i modelli Alfa Romeo, Brera e Spider, che beneficiano di interessanti migliorie interne, con particolare riguardo all’attenzione riservata al confort e alla sicurezza di bordo e ad un più curato aspetto esterno della vettura che comprende anche nuovi colori della carrozzeria, esempio il Bianco Ghiaccio e nuovi cerchi in lega leggera adesso di 18 pollici di diametro di foggia e disegno più gradevole.

    Alfa Romeo Brera
    Alfa Romeo Brera

    due vetture contradistinte da quell’aria di sportività che in queste vetture è l’essenza principale. Fatto anche avvalorato dalla forma dei sedili elettrici con nuove regolazioni memorizzabili. Sempre nell’abitacolo si assiste ad un tripudio non solo di forme e di scelta dei materiali impiegati con cura, ma anche di una ricca dotazione di serie, si pensi ai nuovi climatizzatori bi-zona, al nuovo impianto radio/cd/mp3 e al navigatore di ultima generazione, tutti contrassegnati da una grafica più moderna e chiara di un tempo.

    L'Alfa Spider

    Pelle Frau, carbonio, alluminio sono gli ingredienti di base che fanno l’abitacolo delle nuova Alfa tanto raffinato quanto esclusivo dove anche il tatto sarà la sensazione che oltre che visiva finirà per rapire chi si accosta a questi modelli.Stessa cosa dicasi per la pedaliera sportiva e torniamo ancora alla ricca dotazione di serie, che prevede, il VDC, 7 airbag, il sistema HI-FI Bose il Blu&Me ed il sensore pressione insufficiente delle gomme. Fari allo Xenon e cerchi in lega di maggiore dimensioni invece sono optional in queste versioni.

    In ambito ai motori, ricordiamo i due propulsori a benzina a iniezione diretta JTS di 2,2 litri di cilindrata in grado di erogare 185 cavalli di potenza ed il 3,2 litri a 6 cilindri da 260 cavalli, per entrambi il cambio manuale a 6 marce o automatico Q-Tronic e acnora robotizzato Selespeed, il primo per il più grande propulsore, il secondo per il più piccolo. Disponibili anche i potenti motori turbodiesel, il 2,4 litri JTDM Multijet da 200 e 210 cavalli di potenza. Novità anche in ambito alle sospensioni, oltre a segnalare per Alfa Brera e Spider con i nuovi propulsori hanno prestazioni ancora maggiori dei principali modelli, si pensi ai 250 km/h di velocità massima che è possibile raggiungere con queste vetture.

    Insomma, due modelli che ben si collocano nel quadro di rinnovamento delle auto della Casa di Arese, fatto tanto più importante quanto essenziale, laddove, come capita a queste due vetture, la concorrenza bussa sempre di più alle porte.

    501

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo SpiderAuto sportive
    PIÙ POPOLARI