by

Alfa Romeo Brera Spider

    Proseguono le novità in casa Alfa Romeo: dopo la 159, che ha definito lo stile della prossima generazione, e la Brera che ha portato le auto del biscione ad un livello altissimo di stile, ecco le prime indiscrezioni sulla versione spider della Brera. Si tratta solo di un disegno al computer, ma il gran numero di componenti di carrozzeria in comune con la coupè – soprattutto nella parte bassa e nella fanaleria – fa pensare che non si discosterà molto da questo modello 3d. Si può notare, innnanzitutto, che si tratta di una spider in senso stretto, quindi una “due posti secchi”?.

    Il muso ha diversi punti in comune con la 159 e la Brera coupè: i sei fari tondi, lo scudetto di dimensioni generose, il cofano spiovente con una vistosa nervatura che dallo scudetto si allarga fino al montante. Anche vedendola di lato, fa una migliore impressione della coupè forse per il fatto che la mancanza del tetto da l’impressione di dimensioni contenute.

    La vista di 3/4 posteriore fa bella mostra di un cupolino posteriore tipo speedster che dona sportività alla spider; meno convincente risulta esser lo spoilerino integrato che, anche se sicuramente efficace per creare deportanza, sembra un po’ forzato. I fari posteriori sono quelli della coupè, così come i quattro tubi di scarico, decisamente aggressivi, come devono essere su una vera Alfa Romeo.

    Molto probabilmente gli interni, i motori e tutti gli altri componenti di trasmissione e sospesioni saranno mutuati dalla Brera coupè. Chissà che non arrivi anche per la spider la versione GTA…

    SCRITTO DA Marcello PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo BreraCabrio e spiderConcept Car Giovedì 24/11/2005