Motor Show Bologna 2016

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: record al Nurburgring in 7:32 con l’automatico [VIDEO]

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: record al Nurburgring in 7:32 con l’automatico [VIDEO]

Sconsigliato ai deboli di cuore il video del nuovo record al Nurburgring della berlina Alfa Romeo

da in Alfa Romeo, Alfa Romeo Giulia, Auto 2016, Auto nuove, Auto sportive, Berline, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Un nuovo, sensazionale, record al Nurburgring per l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. In molti lo già sanno, ma precisiamolo lo stesso: il Nurburgring, anche noto come l’”Inferno Verde”, è uno dei circuiti più famosi e caratteristici del mondo. É tortuoso, lungo, stretto e davvero molto tecnico. Gli appassionati della guida sportiva di tutto il mondo lo amano, ma anche le case automobilistiche lo tengono molto in considerazione. Sono diversi i marchi che lo sfruttano per affinare l’assetto delle proprie auto, sportive e non, ma anche come vera e propria pubblicità. Come? Stabilendo nuovi record sul giro.

    L’Alfa Romeo Giulia segna il ritorno del Biscione ai suoi fasti di un tempo, a quel periodo in cui Arese era un riferimento per tutta l’industria automobilistica a colpi di innovazione e puro piacere di guida. E si tratta di un ritorno in grande stile, perchè per farlo è stato sviluppato un nuovo pianale a trazione posteriore (battezzato Giorgio) realizzato a partire da un foglio bianco, quindi senza alcun tipo di vincolo formale. Lo schema sospensivo è uno dei migliori della categoria, con un quadrilatero alto all’anteriore ed un multilink a quattro leve e mezzo al posteriore. E sono anche molti gli sforzi per ridurre al massimo i pesi e rendere la vettura estremamente efficace, sia su strada, che in pista.

    La versione Quadrifoglio è il top di gamma, con il suo motore 2.9 litri V6 biturbo da 510 cavalli e 600 Nm di coppia, sviluppato in collaborazione con la Ferrari. Disponibile sia con cambio manuale a sei marce, che con il nuovo automatico ZF ad otto rapporti consente degne delle migliori supercar: accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e velocità massima di 307 km/h.

    Bene, fatte le dovute premesse torniamo all’argomento Nurburgring. Tutto è cominciato diversi mesi fa, quando alla presentazione della Giulia Quadrifoglio l’Alfa Romeo ha registrato un nuovo record sull’Inferno Verde in 7 minuti e 39 secondi, tempo strappato dalla berlina italiana con cambio manuale a sei marce.

    La più veloce berlina sportiva di sempre sul circuito tedesco.

    Dopo qualche mese, però, è arrivata la risposta dei tedeschi della Porsche, che hanno migliorato il record di un secondo (tempo sul giro di 7 minuti e 38 secondi) con la nuova Porsche Panamera Turbo. Ora, però, l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio grazie al nuovo cambio automatico sequenziale ad 8 marce della ZF ha riportato il primato all’Italia, girando in 7 minuti e 32 secondi. Ogni ulteriore commento sarebbe superfluo: date un’occhiata al video dell’impresa, proprio qui sotto. Sconsigliato ai deboli di cuore.

    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: prova in pista, scheda tecnica e prestazioni [FOTO]

    Alfa Romeo Giulia 2016: prova su strada, prezzo e motori [FOTO]

    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con cambio automatico: prezzo da 81.500 euro [FOTO]

    Alfa Romeo Giulia, crash test a cinque stelle: sicurezza al top [FOTO e VIDEO]

    Alfa Romeo Giulia 2016: 2.0 turbo benzina 200 CV e Pack Lusso Noce o Quercia [FOTO]

    Alfa Romeo Giulia 2016: prezzo a confronto con le concorrenti dirette [FOTO]

    Nuova Alfa Romeo Giulia 2016: prezzo, motori e caratteristiche [FOTO e VIDEO]

    613

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo GiuliaAuto 2016Auto nuoveAuto sportiveBerlineVideo Auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI