Alfa Romeo Giulietta presentata al Quirinale

Alfa Romeo Giulietta presentata al Quirinale

La nuova Alfa Romeo Giulietta è stata presentata al Quirinale alla presenza di Giorgio Napolitano e dei vertici del Gruppo Fiat e dell'Alfa Romeo

da in Alfa Romeo, Alfa Romeo Giulietta, Auto nuove, Fiat
Ultimo aggiornamento:

    La Alfa Romeo Giulietta è stata presentata ieri al Quirinale, alla presenza del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dell’amministratore delegato del Gruppo Fiat, Sergio Marchionne, del presidente e del vicepresidente del Gruppo, Luca Cordero di Montezemolo e John Elkann, dell’amministratore delegato di Alfa Romeo, Harald Jaqob Wester, e successivamente, a Palazzo Chigi, del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Dal mese prossimo la nuova auto, che celebra i 100 anni della casa costruttrice italiana, sarà messa in vendita prima in Italia e poi in tutta Europa.

    L’auto presentata al Presidente è stata la versione 2.0 JTD 170cv Dinstictive, di colore blu profondo, sulla quale Napolitano si è seduto per alcuni momenti. «Gli è piaciuta molto, mi ha detto che è una bellissima auto – ha dichiarato successivamente Marchionne – Noi crediamo molto nel marchio e nel suo posizionamento sul mercato», ha affermato l’ad Fiat.

    Secondo Marchionne, inoltre, questa non sarà l’ultima Alfa Romeo prodotta in Italia. «Anche se il nome è storico – ha aggiunto – i modelli sono totalmente aggiornati». Una parentesi anche sul rapporto con Chrysler: «Entro i prossimi 24 mesi potremo riuscire a salire fino al 35% della casa automobilistica americana».

    «Il nome della nuova vettura – spiega una nota del Gruppo Fiat – è un chiaro tributo alla mitica Giulietta che, negli anni Cinquanta, fece sognare generazioni di automobilisti, rendendo per la prima volta accessibile il sogno di possedere un’Alfa Romeo e unendo fruibilità e comfort di alto livello all’eccellenza tecnica».

    295

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo GiuliettaAuto nuoveFiat
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI