Motor Show Bologna 2016

Alfa Romeo Kamal: indiscrezioni sul nuovo SUV su base Dodge Dart

Alfa Romeo Kamal: indiscrezioni sul nuovo SUV su base Dodge Dart

L'Alfa Romeo ha portato un Suv col suo marchio alla festa del centenario Alfa

da in 4X4, Alfa Romeo, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Dodge Dart, Fuoristrada e SUV
Ultimo aggiornamento:

    Alfa Romeo Kamal

    Il tanto discusso SUV dell’Alfa Romeo torna alla ribalta con delle nuove notizie che lo riguardano da vicino. Dopo solo un giorno in cui abbiamo detto che il marchio del Biscione avrebbe probabilmente prodotto un Sport Utility Vehicle, ecco che veniamo accontentati. Sergio Marchionne ha voluto per così dire giocare al gatto col topo e pur sapendo che la festa per il centenario sarebbe stata più completa, ha portato con sé il primo vero suv dell’Alfa Romeo. Dalle foto che vi proponemmo tempo addietro, la Kamal, denominazione del prototipo della vettura, era semplicemente una Bmw X1 camuffata con i loghi Alfa Romeo che destavano insicurezze su un design tutto nuovo. Il tutto invece è volto a cambiare! Radicalmente si cambia!

    Iniziamo intanto dalle dirette concorrenti che si contenderanno il titolo del SUV più venduto: partiamo dalle tedesche Bmw X1, Volkswagen Tiguan o Audi Q3 per spingerci alla inglese Land Rover Range Rover Evoque. I propositi sono a tutto favore per dei buoni dati di vendita dell’Alfa Romeo in quanto, almeno in territorio italiano, è da sempre uno dei marchi più amati, specie per il design sportivo, accattivante e ricercato che propone e soprattutto se il prezzo d’attacco è previsto per una cifra pari a 24.000 euro, non male quindi.
    Fallito il tentativo che la Kamal fosse prodotta strettamente in concomitanza con la Bmw X1, il Gruppo Fiat ci fa sapere che questa vettura sarà prodotta ed assemblata sulla base di una vettura americata: la tre volumi Dodge Dart.
    Quanto alle dimensioni della vettura, ci giungono notizie solamente sulla lunghezza pari a 4,35 metri, la stessa misura della Range Rover Evoque.
    Avevamo parlato di una produzione in coppia con Chrysler, ovviamente, ma così non è stato, almeno per l’inizio. Perché il primo suv Alfa, quello di dimensioni più piccole, è destinato al mercato europeo.

    Il secondo, più grande, destinato al mercato americano, sarà costruito con gli (ex) USA di Detroit.

    La Kamal, infine, parlando delle motorizzazioni che la equipaggeranno, sarà disponibile in listino con i propulsori 1.4 MultiAir, il 1750 ad iniezione diretta di benzina con 300 cavalli di potenza e i motori diesel di origine Fiat. Il cambio sarà manuale o, in alternativa, automatico a doppia frizione e, come optional la trazione potrà essere sulle quattro ruote motrici, sviluppata dai tecnici della Jeep negli USA. Nonostante il continuo e repentino aumento del prezzo della benzina, i SUV che adottano quest’alimentazione non sembrano avere ripercussioni forti sul fronte vendite. Questo, evidentemente, perché le emozioni che un benzina dà al conducente in merito alle prestazioni di guida è quasi inequiparabile rispetto ad un diesel, consideriamo anche che il piacere di guida stesso è dato da una posizione rialzata ed un comfort pensato e studiato accuratamente per fare in modo che la Kamal sia pure quell’auto da viaggio che non deve stancare mai i passeggeri.

    568

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Alfa RomeoAnteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveDodge DartFuoristrada e SUV

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI