Motor Show Bologna 2016

Alfa Romeo MiTo 2016: prezzi, caratteristiche e motori [FOTO]

Alfa Romeo MiTo 2016: prezzi, caratteristiche e motori [FOTO]
da in Alfa Romeo, Alfa Romeo Mito, Auto 2016, Auto Neopatentati, Auto nuove, Restyling
Ultimo aggiornamento: Venerdì 18/11/2016 16:33

    La nuova Alfa Romeo MiTo 2016. Il restyling ha portato una leggera rinfrescata, per far tornare l’attenzione sul modello. Il facelift è servito a creare un family feeling con la nuova Alfa Romeo Giulia, ma anche a portare un po’ su le vendite di questa piccola Alfa che negli anni è stata amata da molti, ma anche criticata da tanti. Le novità più interessanti le troviamo sul paraurti anteriore, dove appaiono prese d’aria più grandi ed uno scudetto Alfa Romeo privo di cromature, per seguire gli stilemi della nuova berlina.

    Oltre alle modifiche al frontale, ci sono delle leggere novità anche per quanto riguarda il paraurti posteriore. A tutto questo si aggiungono un paio di nuovi colori per la carrozzeria e cerchi in lega ridisegnati, nonchè il debutto del nuovo logo Alfa Romeo. All’interno, invece, le modifiche sono marginali, con qualche novità in termini di rivestimenti e finiture. Nove colori di carrozzeria, tra cui l’inedito bianco pastello, e 8 diversi cerchi in lega (inclusi tre nuovi disegni da 16″, 17″ e 18″) compongono un’offerta completa che consentirà al cliente di scegliere la versione della nuova MiTo che più risponde ai propri gusti ed esigenze. Inoltre, a seconda degli allestimenti e dei paesi di commercializzazione, sono proposti pack specifici (Style, Comfort e Visibility) che raggruppano i contenuti più richiesti con un significativo vantaggio economico. Novità anche nelle motorizzazioni con l’inedito 1.3 Multijet da 95 CV che spicca per il temperamento brillante, a fronte di bassi consumi ed emissioni contenute. Il tutto senza rinunciare alle prestazioni: 180 km/h di velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h in 12,5 secondi. Per soddisfare l’esigenza dei neopatentati che vogliono una MiTo 2016 a gasolio è stato introdotto un 1.3 JTDm depotenziato a 90 cavalli. Si completa così l’ampia gamma che comprende poi i propulsori 1.4 da 78 CV a benzina, i 1.4 MultiAir Turbobenzina da 139 CV o 170 CV (entrambi con cambio automatico TCT) e lo 0.9 Turbo TwinAir da 105 CV sempre a benzina; chiude l’offerta il 1.4 Turbo a GPL da 120 CV.

    Il primo allestimento MiTo si caratterizza per il nuovo frontale impreziosito da proiettori con cornici brunite, maniglie delle porte satinate, cerchi da 16″ e calotte degli specchi in tinta carrozzeria. Gli interni sono caratterizzati dall’ambiente sportivo scuro, sottolineato dai nuovi sedili in tessuto nero con logo Alfa Romeo sul poggiatesta, e dal rinnovato simbolo del Biscione al centro del volante. Le novità stilistiche sono accompagnate da una ricca dotazione di serie che prevede il climatizzatore manuale, 7 airbag, il selettore Alfa DNA (con differenziale elettronico Q2 e DST) e il sistema ESC (include ASR e Hill Holder). Ancora più ricche le versioni Super che, rispetto al già completo equipaggiamento del primo allestimento, aggiunge: cerchi in lega da 16″, calotte degli specchi satinate, cruise control, sistema di infotainment Uconnect con touchscreen da 5″ e nuovi sedili in tessuto grigio antracite ed ecopelle nera con cuciture in tono e logo Alfa Romeo stampato sui poggiatesta anteriori. A richiesta, il cliente può dotare la propria Mito Super del climatizzatore automatico e dei sedili rivestisti in pelle pregiata – colori nero, tabacco e rosso – con logo Alfa Romeo sulla sezione laterale. Inoltre, sono disponibili i pack Veloce e Lusso che sottolineano l’indole sportiva o elegante della Nuova Mito Super. Completa la gamma della Nuova Mito l’allestimento Veloce che si contraddistingue per elementi estetici che ne accentuano l’aspetto aggressivo e per contenuti tecnico-sportivi che assicurano un comportamento su strada senza compromessi. Tra questi le sospensioni con set-up sportivo, il paraurti posteriore sportivo, il doppio terminale di scarico, i cerchi in lega da 17” e l’impianto frenante maggiorato Brembo. In evidenza anche il badge esterno dedicato, i cristalli posteriori oscurati, i fendinebbia, i nuovi proiettori anteriori dal look in carbonio e la rifinitura nera lucida per calotte specchi, maniglie, cornici faro e finitura sulla calandra. All’interno, la vocazione sportiva della Nuova Mito Veloce è confermata dal volante sportivo in pelle tagliato e dal rivestimento in alluminio per pedaliera e battitacco. Completano la dotazione di serie i nuovi sedili sportivi rivestiti in tessuto e Alcantara, con cuciture rosse a contrasto e logo Alfa Romeo cucito sui poggiatesta. Inoltre, a richiesta, sono disponibili i sedili sportivi Sabelt in tessuto nero e Alcantara, con cuciture rosse e guscio in fibra di carbonio, oppure dai più eleganti sedili in pelle rossa o nera.

    Per soddisfare un cliente sempre più attento alle nuove tecnologie e ai canali social, la nuova Mito adotta il sistema Uconnect con touchscreen da 5″ completo di interfaccia Bluetooth, connettore Aux-in, porta USB e comandi vocali. Inoltre, è disponibile la versione che aggiunge l’innovativa radio digitale (DAB) e i nuovi servizi Uconnect LIVE che consentono, tramite il proprio smartphone, di essere sempre connessi con numerose applicazioni. In dettaglio, dopo aver scaricato l’applicazione Uconnect LIVE dall’Apple Store o dal Google Play Store, i clienti della Nuova Mito possono accedere direttamente dal display touchscreen a “TuneIn ” che offre accesso a più di 100.000 stazioni di internet radio da tutto il mondo; “Deezer”, con un catalogo di Internet Music con più di 35 milioni di tracce; Reuters, per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie da tutto il mondo; Facebook e Twitter, per essere sempre in contatto con i propri amici. Inoltre, la suite LIVE consentirà al guidatore di provare l’esperienza di navigazione connessa di TomTom che include la più ampia fonte sul traffico al mondo, con oltre 100 milioni di chilometri di misurazioni di traffico raccolte ogni giorno. Infine, Uconnect LIVE consente di accedere a my:Car che grazie agli avvisi in tempo reale, ai promemoria sulla manutenzione e al manuale utente interattivo, permette al guidatore di gestire al meglio il controllo del proprio veicolo. Inoltre con Efficient Drive il guidatore riceverà consigli sul proprio stile di guida con l’obiettivo, grazie ai feedback in tempo reale, di diminuire i consumi di carburante e le emissioni di CO2.

    Benzina: Alfa Romeo MiTo 0.9 Turbo TwinAir 105 cavalli 18.400 Euro Alfa Romeo MiTo 0.9 Turbo TwinAir 105 cavalli Super 19.900 Euro Alfa Romeo MiTo 1.4 78 cavalli 16.000 Euro Alfa Romeo MiTo 1.4 78 cavalli Super 17.500 Euro Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo MultiAir 139 cavalli Super TCT 22.150 Euro Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo MultiAir 170 cavalli Veloce TCT 24.800 Euro Diesel: Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDm 90 cavalli 19.250 Euro Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDm 95 cavalli 19.250 Euro Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDm 95 cavalli Super 20.750 Euro GPL Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 120 cavalli 20.700 Euro Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 120 cavalli Super 22.200 Euro

    Alfa Romeo MiTo 1.4 78 cavalli 16.000 Euro Alfa Romeo MiTo 1.4 78 cavalli Super 17.500 Euro Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDm 90 cavalli 19.250 Euro

    1176

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI