Salone di Parigi 2016

Alfa Romeo MiTo SBK Limited Edition e Serie Speciale: porte aperte il 16 e 17 febbraio [FOTO]

Alfa Romeo MiTo SBK Limited Edition e Serie Speciale: porte aperte il 16 e 17 febbraio [FOTO]
da in Alfa Romeo, Alfa Romeo Mito, Auto 2013, Auto Edizione Limitata, Auto sportive
Ultimo aggiornamento:

    Non potrà certo trasmettervi l’emozione di una piega in pista l’Alfa Romeo MiTo ma prova a regalarvi l’aria tipica del mondiale SBK, campionato nel quale è impegnata come safety car ormai dal lontano 2007. Quattro ruote danno sensazioni diverse dalle due: diverse, non paragonabili, tuttavia esaltanti entrambe.
    Per celebrare la partnership con il campionato delle moto derivate dalla serie, Alfa Romeo lancia due versioni speciali della piccola MiTo. Una, la SBK Limited Edition, riservata a pochissimi fanatici, disposti a spendere 26.780 euro per avere uno degli appena 200 esemplari che verranno prodotti; l’altra, la SBK Serie Speciale, alla portata di tutti, sia per la varietà di motorizzazioni che per i prezzi abbordabili.

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA LUGLIO 2016

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA LUGLIO 2016

    Iniziamo con la più esclusiva MiTo SBK Limited Edition, spinta dal motore 1.4 litri turbo benzina da 170 cavalli, lo stesso della versione Quadrifoglio Verde adottata in pista. Rispetto alla “normale” Multiair da 22.800 euro ci sono particolari unici a contrassegnare la Limited Edition. Esteriormente è riconoscibile immediatamente per i cerchi in lega da 18 pollici color titanio, stesso trattamento riservato alle cornici dei gruppi ottici, e le pinze dei freni Brembo rosse. Non manca una striscia della stessa tonalità sulla fiancata e gli adesivi SBK sul montante e sul bagagliaio. Il retrotreno sfoggia inoltre un paraurti con finti sfoghi d’aria e doppio terminale di scarico cromato, oltre a montare i sensori di parcheggio. Due le tinte carrozzeria disponibili: Nero e Rosso Alfa, da abbinare con tre varianti per il tetto, a scelta tra nero, rosso e bianco.
    Ritocchi in fondo marginali, ma è dentro l’abitacolo che si arricchisce di contenuti la Limited Edition. Anzitutto ci sono sedili sportivi in Alcantara Sabelt, con guscio in fibra di carbonio, poi, taghetta numerata, climatizzatore bi-zona, comandi radio e telefono al volante, sistema Blue&Me, lettore Mp3 e prese aux e usb.

    Cifre importanti quelle da staccare, giustificate dall’esclusività della versione e da un propulsore forte di 170 cavalli, 250 Nm di coppia massima che si traducono in 219 km/h di velocità massima e 7.5 secondi nello scatto da zero a cento.

    MiTo SBK Serie Speciale
    Se siete, invece, tra quanti cercano i dettagli Superbike senza prestare troppa attenzione al propulsore, arriva la SBK Serie Speciale, allestimento disponibile con tutte le motorizzazioni, eccetto il millequattro aspirato da 70 cavalli e il turbo da 170.
    Quattro le colorazioni della carrozzeria (nero, rosso Alfa, bianco e blu), da abbinare al tetto nero, rosso o bianco. Fino al 31 marzo 2013 la tinta bi-colore sarà gratuita, per un risparmio di 880 euro. I tratti distintivi della Serie Speciale sono i cerchi in lega da 16 pollici color titanio, lo spoiler posteriore, il logo SBK sui poggiatesta, la plancia in carbon look. Dettagli racing accompagnati dal climatizzatore manuale e dall’impianto stereo con cd/mp3 e volante in pelle. I prezzi partono da 16.680 euro con il motore 1.4 78 cavalli e arrivano a 21.310 euro nel caso della 1.6 JTDM 120 cavalli.
    Tra gli optional sarà disponibile il Kit SBK per far somigliare la Serie Speciale alla Limited Edition. Infatti, con 1.300 euro extra sono inclusi i cerchi in lega da 17 o 18 pollici, le minigonne, la pedaliera sportiva e gli adesivi SBK Limited Edition.

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA LUGLIO 2016

    584

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo MitoAuto 2013Auto Edizione LimitataAuto sportive Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/06/2016 10:16

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI