Alfa Romeo Suv: in Usa nel 2010

da , il

    Alfa Romeo SUV

    Sarà il mercato USA a consacrare il debutto del Suv Alfa Romeo, ritenuto dal presidente del marchio del Biscione, Luca De Meo, necessario per dare smalto alla Casa italiana.

    L?obiettivo è ambizioso, raggiungere almeno 300 mila unità all?anno vendute in America, dopo l’accordo con Fiat, a partire dal 2010 di questa vettura. Tutto ciò nonostante i Suv non godano, né oltreoceano né altrove, di un momento del tutto roseo, ma nel caso del Suv Alfa ad attecchire potrebbero essere le forme moderne di quest?auto, i bassi consumi, se consideriamo che parliamo di un Suv ibrido, che si dota del sistema start&stop e le dimensioni ridotte dell?auto che si avvarrà della soluzione anche a tre porte, oltre a quella a cinque e di un elevato confort interno con bagagliaio in linea con le esigenze di chi sceglie quest?auto.

    Il Suv Alfa deriverà dall?Alfa Romeo 159 e si avvarrà di motori di 2,2 litri di cilindrata affiancati da propulsori di 3,2 litri a sei cilindri e 2,4 litri JTDm.

    Competitors d?eccezione per l?Alfa Suv saranno Mercedes con la GLK, BMW e Audi, ma pensiamo che le caratteristiche dello Sport Utilità del Biscione siano tali da temere poco anche la concorrenza più agguerrita.