Salone di Parigi 2016

Alpina B6: il coupè per gli incontentabili

Alpina B6: il coupè per gli incontentabili
da in Alpina BMW, Auto di lusso, Auto nuove, Coupè, Salone di Ginevra 2016, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Farà bella mostra di se il coupè creato da Alpina, su base BMW Serie 6, al Salone di Ginevra. La casa Alpina vanta quasi 50 anni di attività durante i quali si è dedicata alla produzione di BMW elaborate. Da quanto esiste il reparto Motorsport, Alpina ha preso la via dell’esclusività e del lusso, lasciando al reparto sportivo BMW il compito di sfornare auto da strada adatte anche in pista.

    La base di partenza della B6 è la 645i, ovvero la Serie 6 in versione coupè (ma c’è anche cabrio) che monta il V8 valvetronic da 4,4 litri. A questo, non paghi dei 333cv originali, è stato aggiunto un compressore volumetrico e si sono raggiunti i 500cv ma soprattutto i 700 Nm di coppia, davanti ai quali neppure il V10 della M6 può far nulla, fermandosi a 520Nm. La trasmissione di cotanta potenza è affidata ad un cambio manuale ZF a 6 rapporti ben proporzionati fra loro: i 4,6 secondi nello 0-100 km/h e i 315 km/h di velocità massima ne sono la conferma.

    Ma Alpina non è solo questo, infatti l’auto è stata completamente rivista anche all’interno dove, anche se non sembrerebbe possibile, è stato migliorato ogni dettaglio. Gli interni in pelle totale sono arricchiti da preziose cuciture blu e loghi Alpina sparsi un po’ ovunque. La restante parte degli interni è in mogano: davvero un’auto di lusso. I prezzi sono alti, ma di contro l’auto è coperta da garanzia come se fosse uscita dagli stabilimenti della casa di monaco.

    277

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alpina BMWAuto di lussoAuto nuoveCoupèSalone di Ginevra 2016Tuning Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI