Alpine Imprint RLS Concept: di scena al My Special Car

Alpine Imprint RLS Concept: di scena al My Special Car

da , il

    Alpine Imprint RLS Concept: di scena al My Special Car

    Veramente sconcertante questa concept car vista al My Special Show di Rimini con la caratteristica che a realizzarla non sarà una tradizionale Casa automobilistica, ma un?azienda specializzata nella costruzione di sistemi audio e di intrattenimento per auto.

    L?auto ha forme stravaganti e generose al massimo, si pensi ai cerchi in lega leggera e relative gomme di ben 30 pollici di diametro, che calzano pneumatici Pirelli Scorpion Zero Asimmetrico 315/30 R30. A costruirla la Alpine Imprint RLS derivata dalla Mercedes R500, anche se dell?auto tedesca ha poco, visto che il design è del tutto stravagante ed unico. L?abitacolo è pervaso da quelle caratteristiche che ad un?auto del genere si richiederebbero dove l?attenzione è riservata allo studio di quelle fonti del suono sempre più sofisticate ed elaborate realizzato da speciali apparecchiature audio.

    Le portiere della vettura si aprono controvento e nel farlo si portano dietro anche il sedile così come è spostabile la pedaliera, la conseguenza è che l?auto è guidabile sia a destra che a sinistra. L?interno è un tripudio di elettronica applicata ad ogni cosa, e non mancano elementi aggiuntivi per rendere più accattivante il look dell?auto, si pensi alla vernice metallizzata particolarmente luminescente quale la “Carrizma Candy Cherry Cola” la cui costituzione intima e in plastica particolare.

    Probabilmente non vedremo mai questa stravagante vettura sulle strade, ma resta il fatto che l?enfasi e la sorpresa che ha rappresentato l?auto al My Special Car di Rimini, circa le soluzioni che sono oggi applicabili ad un?automobile in ambito all?intrattenimento, con questa strana auto, non valgono una pubblicità milionaria attuata con altri mezzi.