Motor Show Bologna 2016

Nuova Alfa Romeo ammiraglia: nel 2018 la berlina segmento E

Nuova Alfa Romeo ammiraglia: nel 2018 la berlina segmento E
da in Alfa Romeo, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2018, Auto nuove, Berline, Rendering Auto
Ultimo aggiornamento:
    Nuova Alfa Romeo ammiraglia: nel 2018 la berlina segmento E

    Con l’Alfa Romeo Giulia che da poco ha avviato lo standard produttivo e con le prime consegne effettuate, il brand del Biscione punta ancora più in alto, sfruttando la scia del successo ottenuto con la neonata segmento D. Nelle mire del marchio italiano ci sarebbero le ammiraglie tedesche, contro le quali vorrà competere con una nuova berlina di segmento E.

    Che Alfa Romeo Giulia sia stata tanto aspettata e che non abbia deluso le aspettative non ci piove, ma sulla scia di questo successo la stessa Alfa è intenzionata a proporre un modello ancora più emblematico seppur di nicchia: una berlina di segmento E, che sarà diretta rivale di Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E.

    Al momento sono cominciati a girare dei render, il primo fornito da AutoExpress, che possono far immaginare come sarà la linea delle futura ammiraglia del Biscione, considerando alcuni dei capisaldi dai quali sicuramente il brand non si discosterà: la stessa piattaforma utilizzata dalla Giulia è lo stesso family feeling per quanto riguarda il look esterno. La manovra commerciale nella quale si sta lanciando a capofitto il brand italiano è quella di ritagliarsi una fetta di mercato tutta propria, andando a far vacillare quello che è il dominio che da anni è appannaggio delle case tedesche, ed il lancio di una nuova ammiraglia sarà emblematico, soprattutto perchè andrà ad affiancare la cugina Maserati Ghibli.

    Alfa Romeo ammiraglia 2018 dietro

    Sul piano motorizzazioni non è ancora certo nulla se non che sia i diesel che i benzina a disposizione avranno potenze specifiche alte, per prestazioni degne di nota, e che in tutta probabilità sarà sviluppato anche un powertrain ibrido.

    A tal proposito Fabrizio Curci, Head of Alfa Romeo Global Launch di ‎FCA, ha sottolineato quanto la piattaforma della Giulia sia stata sviluppata con un occhio di riguardo verso l’elettrificazione, che quindi potrà tranquillamente essere caratteristica dei modelli futuri.

    La nuova segmento E di Alfa Romeo, non possiamo ancora immaginarne il nome definitivo, potrà essere lanciata durante gli ultimi mesi del 2018 ed avrà al suo arco sia la freccia della trazione posteriore sia quella della trazione integrale, poichè è ormai noto che la piattaforma della Giulia sia stata ottimizzata per ospitare entrambe le varianti.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAnteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2018Auto nuoveBerlineRendering Auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI