NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Anteprima Infiniti al Salone dell’Auto di Parigi 2012 [FOTO]

Anteprima Infiniti al Salone dell’Auto di Parigi 2012 [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto di lusso, Auto nuove, Infiniti, Salone auto, Salone di Parigi 2016
Ultimo aggiornamento:

    Al Salone Internazionale dell’Auto di Parigi 2012, il marchio di lusso di Nissan (fondato nel 1989 a Tokio e arrivato in Europa nel 2008) sarà presente con uno stand abbastanza grande dove si potrà ammirare il meglio dell’attuale produzione Infiniti contornato da due anteprime, una europea e una mondiale.
    La parte da protagonisti la faranno i concept Infiniti LE Concept (che verrà mostrata per la prima volta in territorio europeo) e la concept EMERG-E.
    Alla famosa kermesse parigina, in calendario dal 29 settembre al 14 di ottobre, potremo ammirare il meglio di Infiniti che oltre alle vetture LE Concept, Emerg-e Concept, sarà rappresentato da FX Vettel Edition, M35 Hybrid, G37 Cabriolet, EX30d e FX30d. Per la prima volta ad un Salone dell’Auto, vi sarà la partecipazione del presidente del marchio premium giapponese eletto da poco, Joan de Nysschen.

    Infiniti LE Concept è un’intenzione di produzione e dunque la maggior parte di ciò che si vedrà al Salone internazionale parigino diventerà realtà!” – queste le affermazioni di Bernard Loire, attuale Vicepresidente di Infiniti Europa, Medio Oriente, India e Africa, che poi aggiunge – “E’ troppo presto per dire quando e dove sarà messa in commercio, ma siamo incoraggiati dalle iniziative volte a promuovere le auto elettriche da vari governi in Europa, con incentivi anche molto consistenti. Infiniti ritiene che il futuro del lusso sia nella sostenibilità e intendiamo mantenere il nostro ruolo di leader nella sua realizzazione“.
    Con questo spirito, il marchio di lusso del Sol Levante si prepara al Salone Internazionale dell’Auto di Parigi nell’edizione 2012, ma ora vediamo in dettaglio le vetture che porterà alla kermesse francese.

    Infiniti LE Concept

    Potevamo non partire dalla più interessante Le Concept? Certo che no! Dopo la presentazione allo scorso Salone di New York (svoltosi dal 4 al 15 aprile 2012 nell’omonima cittadina statunitense), questa berlina tre volumi, interamente elettrica, si presenta per la prima volta in Europa.
    Il prototipo Infiniti Le Concept anticipa un modello di serie il cui arrivo, secondo indiscrezioni, sarebbe programmato per il 2014. Esteticamente si fa notare per una carrozzeria a quattro porte caratterizzata da un design moderno che porta ulteriore sviluppo al linguaggio stilistico tipico della Casa, senza intaccare le linee affusolate e abbastanza morbide che da sempre hanno contribuito a creare il carattere delle vetture Infiniti.
    Per dimensioni (la lunghezza è pari a 4 metri e 70), questa concept a emissioni zero si avvicina all’impostazione della berlina Infiniti G.
    Sul frontale possiamo ammirare la tipica griglia a doppio arco delle auto del marchio giapponese, solo che questa volta il marchio Infiniti (che è illuminato al centro) nasconde la presa per la ricarica delle batterie.

    005754 6

    I fari a LED riprendono, come anche i fanali al posteriore, il design delle ultime concept Infiniti e promettono un effetto molto gradevole al buio.
    Nella fiancata fanno bella mostra di sé il montante posteriore a mezza luna e una muscolosa linea che donano solidità e dinamismo.
    Tutto l’insieme permette di ottenere un’impressionante (in senso buono) coefficiente aerodinamico Cx di solo 0,25!
    L’abitacolo offre spazio – grazie al posizionamento delle batterie agli ioni di litio sotto il pianale – e lusso a tutti gli occupanti e, grazie alla propulsione elettrica, offre una notevole silenziosità a qualsiasi andatura.
    Con un motore elettrico ad alte prestazioni da 100 kW (che corrispondono a 134 cavalli) e forte di una coppia disponibile fin da subito di 325 Nm, i progettisti sono riusciti a centrare in pieno il loro obiettivo che era quello di consentire un’accelerazione straordinaria per un’auto elettrica senza per questo sacrificare l’autonomia.
    Al centro della plancia trovano posto due schermi a cristalli liquidi che forniscono informazioni sullo stato della vettura e, in combinazione con la leva del cambio presente subito sotto nel tunnel centrale, permettono di selezionare diverse modalità di guida in base alle decisioni del conducente.
    La batteria agli ioni di litio (Li-ion) da 24 kWh, che si ricarica all’80 per cento in mezz’ora, consente un’autonomia media di 160 km circa. La Casa giapponese sta valutando delle opzioni che includono un innovativo sistema di ricarica wireless da installare nel proprio garage che consente di ricaricare il gruppo batterie mediante il flusso di energia induttivo creato da una bobina saldamente inserita nella piattaforma di ricarica. Il conducente può quindi, una volta parcheggiato il veicolo servendosi dell’intelligente funzione denominata Intelligent Park Assist che allinea automaticamente il veicolo con la piattaforma, lasciare tranquillamente il veicolo che, senza dover connettere nessun cavo, si ricaricherà autonomamente. Una comodità non da poco!
    Ma non è tutto, perché questo sistema di ricarica ad altra frequenza è controllabile sia dal display dell’auto che da uno smartphone, inoltre è sicuro per animali domestici e bambini e può essere installato senza problemi nel garage di casa.

    Concept Infiniti EMERG-E

    Al Salone di Parigi 2012 vi sarà anche la Infiniti Emerg-e Concept, un prototipo che aveva debuttato in versione, per così dire, statica lo scorso marzo al Salone di Ginevra e che successivamente, a fine giugno, ha fatto bella mostra di sé al Festival of Speed di Goodwood con Mark Webber (secondo pilota della squadra di F1 Red Bull) al volante!
    Questa Concept Car è stata una delle vincitrici, della categoria “Concept”, all’Automotive Brand Contest che è un importante concorso internazionale organizzato dal Consiglio del design tedesco.

    La Emerg-E è un prototipo di una sportiva spinta interamente da due motori elettrici, che trovano posto in posizione centrale, e che sviluppano una potenza di 300 kW. Quest’interessante vettura è capace di arrivare a 100 km orari con partenza da fermo in soli 4 secondi e raggiungere i 208 km/h in soli 30 secondi!!
    Prestazioni da mozzare il fiato e che farebbero impallidire molte attuali supercar alimentate con la verde.
    L’Infiniti Emerg-E presenta inoltre un’inedita gamma di nuove tecnologie che la Casa giapponese adotterà in futuro nei suoi veicoli più prestazionali. E’ anche la prima auto del marchio di lusso di Nissan ad alte prestazioni con il motore montato centralmente.

    Infiniti FX Vettel Edition e F1 Red Bull Racing

    Alla kermesse parigina non poteva mancare per nessun motivo il crossover più esclusivo mai realizzato dalla Casa, stiamo parlando dell’Infiniti FX50S Sebastian Vettel Edition! Questa non sarà la sua prima apparizione in pubblico, infatti si è già mostrato durante il Festival of Speed di Goodwood, la tradizionale manifestazione britannica estiva dove le case fanno sfilare (a velocità non certo da passerella) le loro vetture più sportive. Nell’edizione 2012 c’è stata anche la partecipazione di Infiniti che, oltre alla concept Emerg-E (vedi sopra), ha portato l’FX Vettel Edition guidato proprio da Sebastian Vettel.

    Infiniti FX Sebastian Vettel Edition frontale

    Questa vettura sarà ordinabile a partire da ottobre, ma le consegne inizieranno solo nei primi mesi del 2013. Sarà prodotta in edizione limitata a solamente 50 esemplari (di cui molti già prenotati) ed il prezzo (a seconda dei paesi) parte da un minimo di 128.200 euro.
    Esteticamente si differenzia dalla già massiccia Infiniti FX50S per la presenza di un kit carrozzeria realizzato in fibra di carbonio, sviluppato in collaborazione con il Team Red Bull Formula1. Sono poi presenti assetto ribassato e impianto frenante con dischi carboceramici. Grazie all’alleggerimento di 50 kg rispetto alla FX50S, e alla rivisitazione dell’alimentazione del 5 litri otto cilindri a v, le prestazioni sono aumentate. Il motore gode anche di una centralina e di uno scarico specifica, arrivando così a quota 420 cavalli.
    Attirerà sicuramente molti sguardi anche un’altra vettura che porta il nome di Sebastian Vettel: stiamo parlando dell’auto con cui corre in Formula 1 con il Team Red Bull Racing.

    Infiniti M35 Hybrid

    Infiniti M35 Hybrid frontale

    Nello stand, affianco alla concept Emerg-E, troverà posto anche un modello ibrido di serie per dimostrare l’impegno di Infiniti anche nei modelli di serie oltre che nei prototipi. Stiamo parlando della M35 Hybrid, che al Salone di Parigi debutterà nella sua versione più aggiornata, con consumi ed emissioni diminuiti (si parla di 159 grammi di CO2 per km). Vettura che nel 2011 venne definita come “Berlina ibrida più veloce del mondo“. Infatti è spinta dal sistema High Response Hybrid (letteralmente, ibrido ad alta risposta) che consiste in un motore V6 da 3,5 litri abbinato ad un motore elettrico da 50 cv. La potenza totale fornita dal sistema è di 364 cavalli, con un consumo medio che si assesta intorno ai 7 litri per 100 km. Non male per una berlina della sua stazza!

    Infiniti FX, EX e G Cabriolet

    Avranno un loro spazio anche la SUV di lusso Infiniti FX30d e il crossover EX30d, che saranno entrambi equipaggiati con un potente V6 da 3 litri alimentato a gasolio che dispone di un sofisticato impianto di scarico “accordato” per produrre un suono più gradevole di quello dei soliti diesel.
    Sarà inoltre presente anche la G37 Cabriolet: vettura en-plein air della gamma G di Infiniti che è dotata di un potente V6 a benzina e di un tettuccio rigido ripiegabile elettricamente che isola perfettamente da qualsiasi rumore esterno.

    Per saperne più approfonditamente sullo stand Infiniti. non ci resta che attendere il Salone di Parigi e, come di consueto, noi di AllaGuida vi terremo informati.

    1658

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto di lussoAuto nuoveInfinitiSalone autoSalone di Parigi 2016
    PIÙ POPOLARI