Anticipazioni BMW Serie 1 GT: nuovo modello al Salone di Parigi 2012

Anticipazioni BMW Serie 1 GT: nuovo modello al Salone di Parigi 2012

BMW presenterà al Salone di Parigi 2012 la nuova Serie 1 GT

da in Auto 2012, Auto nuove, Bmw, Bmw Serie 1, Salone auto, Salone di Parigi 2016
Ultimo aggiornamento:

    Bmw Serie 1 GT

    BMW presenterà al Salone di Parigi 2012, che inizierà il prossimo 29 settembre 2012 per concludersi il 14 ottobre, la nuova Serie 1 Gran Turismo. La casa bavarese continua il suo lungo percorso volto a rivolgersi ad un’ampia nicchia di clientela. La Bmw Serie 1 GT, inaspettata variante della berlina compatta tedesca, quale la Serie 1, è progettata per i clienti che ricercano maggiore praticità e versatilità soprattutto nell’uso quotidiano e urbano.
    Si tratterà in ogni caso di una vera e propria rivoluzione per i listini della Casa di Monaco. Attenzione anche a considerare la sigla GT come una versione univoca: anche la nuova Serie 3 dovrebbe offrire un modello GT, ma con caratteristiche sportiveggianti da piccola shooting brake o berlina-coupé, diverse anche rispetto alla precedente Serie 5 GT.

    La nuova Bmw Serie 1 GT, a quanto pare, sarà disponibile con sola trazione anteriore, e sarà altresì sviluppata sulla stessa piattaforma che farà da base alla prossima generazione della Mini. L’impatto col pubblico è quello di volgerlo all’acquisto di una vettura più “vivace” e versatile rispetto alla Serie 1 attuale, non certo un dejà-vu.
    Fonti di testate giornalistiche tedesche alquanto attendibili assicurano che la linea della vettura sarà pressoché tutta nuova, avrà una propria personalità, diversa da quella delle Bmw che siamo abituati a vedere. Lo conferma anche la ricostruzione grafica che i colleghi di AutoCar si son cimentati a svolgere. Sta di fatto che per il marchio bavarese è la prima volta che sperimenta il segmento delle piccole monovolume (se così la si può definire). Le dimensioni che si intuiscono dalle interpretazioni grafiche, fanno dedurre infatti a proporzioni che si potrebbero quanto meno avvicinare a quelle di una monovolume compatta. Allo stesso modo, come tipicamente Bmw sa fare, anche i contenuti tecnici saranno ben definiti e curati in ogni loro dettaglio per il modello di cui parliamo con questo binomio: quello di porre una contrapposizione tra la nuova Serie 1 GT stessa e la futura Mini, e di regalarle lo stesso piacere di guida caratteristico degli altri modelli Bmw.

    La Bmw Serie 1 GT, si colloca a metà tra una station wagon e una monovolume di medie dimensioni, avrà il compito di insidiare la nuova Mercedes-Benz Classe B, proponendosi come una vettura poco ingombrante, facile da guidare e maneggevole, adatta anche a ricoprire il ruolo di unica auto di famiglia, con uno spazio molto più ampio di quello offerto dalla Serie 1. Anche il baule dovrebbe essere abbastanza generoso.

    Per quanto riguarda il capitolo motorizzazioni, si ipotizza la presenza del tre cilindri turbodiesel di 1,5 litri in versione potenziata di oltre 100 cavalli a cui si accompagnerà un 2.0 quattro cilindri, anch’esso sovralimentato e alimentato a gasolio, e altrettante due unità a benzina di 1,5 e 2 litri. Di serie ci sarà un cambio manuale a sei marce alternabile a una trasmissione automatica a ben otto velocità. In un secondo momento verrà introdotta anche la trazione integrale, abbinata a motori ovviamente più potenti.
    Restando a parlare della Serie 1 GT di cui vi abbiamo svelato quanto noto ad oggi, Bmw starebbe inoltre lavorando su una variante ibrida, il cui debutto sarebbe tuttavia posticipato rispetto alla presentazione delle versioni a benzina e diesel. Le sperimentazioni, come sappiamo, richiedono tempo.

    SIMONE BABETTO

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto nuoveBmwBmw Serie 1Salone autoSalone di Parigi 2016
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI