Salone di Parigi 2016

Apple Car, render: le fantasie sull’auto elettrica della mela

Apple Car, render: le fantasie sull’auto elettrica della mela
da in Auto nuove, Curiosità Auto, Rendering Auto
Ultimo aggiornamento: Lunedì 30/03/2015 17:52

    “Apple Car”, “progetto Titan”, “iCar”: l’automobile di Apple, insomma. Oggi li chiamano rumors, una volta si definivano più semplicemente voci. Ma sempre di chiacchiere si tratta. Su parecchi media è rimbalzata la notizia secondo cui ai piani alti del quartier generale di Cupertino (la località californiana dove ha sede il colosso Apple) manager e ingegneri avrebbero deciso di cimentarsi in un progetto segretissimo, il quale dovrebbe concludersi con la produzione della prima automobile elettrica marchiata con la mela. Il team di progettazione si sarebbe addirittura trasferito in una struttura super-segreta, non lontana però dalla sede ufficiale; talmente segreta che si troverebbe nel nuovo complesso acquistato da Apple a Sunnyvale, a pochi chilometri da Cupertino (e da Mountain View, dove si trova l’arcinemico Google). Però la riservatezza sarebbe comunque garantita, perché i lavori sarebbero ospitati da un edificio secondario, privo di insegne, affittato da una società che servirebbe da paravento. Una tattica spesso usata da Apple per tenere lontani occhi indiscreti quando è al lavoro su progetti ad alta segretezza. Sembra una storia di spionaggio di cattiva qualità, degna dei più infami soggettisti di Hollywood.

    Apple Car, render

    Secondo le voci partite dalla stampa specializzata americana che gira intorno all’azienda dell’iPhone e del Macintosh (in particolare la testata Apple Insider) e poi rimbalzate in tutto il mondo, pare che nei mesi scorsi Apple abbia anche reclutato alcuni ingegneri provenienti dalla Tesla. Il nome in codice del progetto per l’auto elettrica sarebbe, appunto, “Titan“. Ma nulla di più preciso è trapelato. D’altra parte, una voce è di per sè imprecisa, perché non è un fatto verificato. Le foto della gallery sono una serie di studi computerizzati, alcuni rendering, in cui giovani artisti immaginano l’ipotetico aspetto di una Apple Car. Una selezione dei tantissimi che circolano in rete. Esistono voci che ipotizzano un’espansione di Apple nell’industria automobilistica provenienti anche dalla Germania, e questa volta dal lato motoristico invece che informatico. Auto Motor und Sport ritiene che la Apple stia trattando nientemeno con BMW per arrivare alla produzione congiunta di un veicolo sulla base dell’attuale i3. Non esistono ovviamente conferme. In questo caso la storia avrebbe almeno un precedente, cioè quello dell’accordo tra il produttore di orologi Swatch e la Mercedes-Benz, che portò alla nascita della Smart. Ma finché le fantasie non sono accompagnate da fatti concreti restano, appunto, fantasie.

    442

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI