NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Area C Milano: sospesa con effetto immediato per un’ordinanza del Consiglio di Stato

Area C Milano: sospesa con effetto immediato per un’ordinanza del Consiglio di Stato
da in Area C Milano, Blocco traffico
Ultimo aggiornamento:

    Cartello Area C di Milano

    A partire da oggi, giovedì 26 luglio, l’Area C di Milano verrà ufficialmente sospesa. Il Comune lombardo si è limitato ad accogliere quando imposto da un’ordinanza espressa dalla quinta sezione del Consiglio di Stato: tutto è nato da un ricorso di un parcheggio privato, che ha protestato vedendo ridursi il suo giro di affari a causa della nuova zona a traffico limitato nel centro di Milano. Il Tar di Milano aveva già ‘rigettato l’istanza della stessa societa’ per la sospensione di Area C’, spiegano dal Comune. Tuttavia la decisione del Consiglio di Stato è stata ben differente e dal Comune non possono che limitarsi ad applicare questa decisione, seppur con grande delusione viste tutte le energie e le speranze investite in questo progetto. Mediolanum Parking, infatti, vedendo ridotti i propri affari a causa del minor afflusso di auto nel centro, ha pensato di protestare (come altri del resto) contro la nuova Area C di Milano.

    Per evitare problemi quindi l’Area C di Milano viene sospesa con effetto immediato a partire dal 26 luglio, ma prima di cantar vittoria si dovrà vedere cosa dirà l’udienza del Tar di Milano in merito alla vicenda. ‘Rispettiamo l’ordinanza del Consiglio di Stato, che comunque contraddice numerose decisioni del Tar Lombardia che si era espresso in modo inequivocabile respingendo tutte le richieste di sospensiva presentate’, queste le parole di Pierfrancesco Maran, assessore alla mobilità.

    Maran ha poi concluso dicendo: ‘siamo certi che Area C sara’ confermata dall’udienza di merito che auspichiamo possa essere fissata nel piu’ breve tempo possibile. Area C in sei mesi ha ridotto il traffico del 34% nel centro citta’, il numero degli incidenti e ha consentito ai milanesi di respirare meno sostanze velenose. Ha quindi avuto un innegabile impatto positivo per la qualita’ della vita di tutti. Oggi registriamo con rispetto ma anche preoccupazione che in un’aula giudiziaria e’ stato ipotizzato il danno subito da un parcheggio privato e questo blocca un provvedimento utile a tutti i milanesi’. Non ci resta che aspettare nuovi sviluppi.

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Area C MilanoBlocco traffico
    PIÙ POPOLARI