Area C Milano: sospesa il 13 ottobre, nuovi divieti dal 16 ottobre

Il 13 ottobre è sospesa l'Area C Milano, solo per aggiornare i sistemi alle nuove regole in vigore dal 16 ottobre. Nuovi divieti per i diesel, ticket salati per bus turistici e anche scuolabus

da , il

    Area C Milano: sospesa il 13 ottobre, nuovi divieti dal 16 ottobre

    Area C Milano sospesa, ma dura poco e solo per aggiornamenti tecnici. Venerdì 13 ottobre l’Area C Milano resta inattiva per aggiornare il sistema relativamente alle nuove regole che entreranno in vigore dal 16 ottobre. Più divieti, più ostacoli alla circolazione, secondo la linea politica dell’amministrazione Sala sempre più pesantemente orientata a punire il traffico, soprattutto la sua grande nemica ideologica, l’automobile. I nuovi divieti dell’Area C puniranno ancora di più i motori diesel, sia per il trasporto privato che merci. Aumenteranno anche i pedaggi per gli autobus turistici. E nemmeno i bambini vengono risparmiati, perché anche i veicoli per il trasporto alunni continueranno a pagare l’ingresso. Soldi, soldi, soldi.

    AREA C MILANO SOSPESA IL 13 OTTOBRE E NUOVI DIVIETI DAL 16 OTTOBRE

    Riassumiamo i nuovi divieti dell’Area C Milano. Dal 16 ottobre 2017 l’accesso all’area delimitata dalla cerchia dei Bastioni sarà vietato a tutti i veicoli diesel Euro 0, 1, 2, 3 e 4 senza filtro antiparticolato (DPF o FAP). Prosegue il divieto d’accesso ai veicoli merci tra le 8 e le 10. Le deroghe attualmente attive resteranno in vigore fino al 30 settembre 2018. I bus turistici superiori a 9 posti pagheranno 40 euro fino ad 8 metri, 65 euro fino a 10,50 metri, 100 euro quelli più grandi. I veicoli utilizzati per il trasporto alunni di materne, elementari e medie pagheranno 15 euro al giorno fino ad 8 metri, 25 euro fino a 10,50 metri e 40 euro quelli più lunghi. Queste sono le tariffe per il solo trasporto casa-scuola, cioè quelle dove il Comune può incassare di più. Invece per il trasporto delle uscite didattiche, d’istruzione e sportive, c’è l’ordinario pedaggio di 5 euro al giorno.