Salone di Parigi 2016

Arrinera Supercar, foto e dati ufficiali della sportiva polacca [FOTO]

Arrinera Supercar, foto e dati ufficiali della sportiva polacca [FOTO]

Rivelati i dettagli della Arrinera Supercar, realizzata da una piccola azienda polacca e che trae ispirazione estetica da Lamborghini

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto nuove, Auto sportive, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    In queste foto ufficiali è possibile ammirare la Arrinera Supercar, una sportiva ad alte prestazioni realizzata da una piccola azienda polacca. Annunciata per la prima volta poco meno di un anno fa, è stata sviluppata in tempi record anche grazie alla collaborazione del preparatore inglese Lee Noble, una leggenda nel mondo delle supersportive. Ora, oltre alle immagini ufficiali, sono state annunciate anche tutte le principali caratteristiche, prezzo compreso. Esteticamente, pur presentando alcune similitudini con le Lamborghini di più recente costruzione, ha una sua personalità ben distinta. Gli spigoli vivi la fanno da padrone e le conferiscono un aspetto dinamico ed estremamente moderno. Il posteriore si distingue per la presenza di due bei gruppi ottici a LED e per l’estrattore arcuato. Curiosa la soluzione per il montaggio della targa di coda che segue lo stesso andamento a cuneo verso l’alto.

    Lamborghini è stata certamente di ispirazione anche per quanto riguarda le portiere che si aprono verso l’alto. Il telaio è costruito con tradizionali tubi d’acciaio, mentre la carrozzeria è realizzata con pannelli di Kevlar e fibra di carbonio, che uniscono alta resistenza e basso peso. Per molti dettagli, anche interni, la trama della fibra è stata lasciata a vista, contribuendo a sottolineare ancora di più il forte spirito sportivo.

    I cerchi in lega, prodotti da OZ, sono da 19 pollici all’asse anteriore e da 20 pollici per quello posteriore e grazie alle sospensioni indipendenti multi-link perfezionate dallo stesso Lee Noble garantiscono un assetto ottimale.
    Arrinera Supercar   9
    Sotto il cofano c’è lo stesso motore della Chevrolet Corvette ZR1, un 6,2 litri V8 sovralimentato da 650 cavalli di potenza massima e con una coppia di 814 Nm. A richiesta dei clienti più esigenti è possibile avere anche un ulteriore potenziamento. Il propulsore è accoppiato ad un cambio manuale della Graziano e, con il peso inferiore ai 1.320 kg, la Arrinera passa da 0 a 100 in appena 3,2 secondi e tocca una velocità di punta di 337 km/h. Anche gli interni presentano finiture all’altezza di una simile vettura, con rivestimento in pelle e alcuni dettagli in fibra di carbonio. La dotazione di bordo, pur essendo completa, non comprende tuttavia tutta quella serie di gadget tecnologici che si vedono ultimamente sulle supercar dei grandi marchi. Ci sono l’impianto audio, il climatizzatore e poco altro, tutto quello che serve insomma senza troppi fronzoli. La supersportiva polacca sarà disponibile In Europa, USA, Cina e Medio Oriente e le consegne inizieranno a partire dalla fine del 2012. Il prezzo? Il listino che è stato comunicato parte da 160.000 dollari, che al cambio attuale sono circa 121.500 euro, ma è data la natura artigianale dell’auto può salire in base alle opzioni scelte.

    479

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto nuoveAuto sportiveSupercar Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI