Salone di Parigi 2016

Assicurazioni auto: ancora aumenti

Assicurazioni auto: ancora aumenti
da in Assicurazione auto, Incidenti Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Assicurazione Auto

    Non ci sono parole per commentare la decisione delle Compagnie di Assicurazioni di aumentare ancora le tariffe RC Auto.Ma a cosa sarà servito il Risarcimento Diretto, i minori costi sostenute dalle Compagnie a seguito di incidenti se dobbiamo assistere a quella che è divenuta un’inaccettabile consuetudine che si ripresenta ogni anno e che prevede il ritocco, sempre in su, delle tariffe, con la conseguenza che negli ultimi 14 anni i premi di assicurazioni per il comparto RC – Auto sono aumentati del 150% .

    Una situazione inaccettabile anche per le due importanti sigle dei Consumatori, Adusbef e Federconsumatori che criticano anche il fatto di come le Compagnie si siano appigliate all’entrata in vigore dell’Euro per giustificare tali aumenti con la conseguenza che se nel 1994 gli italiani spendevano 391 euro per una polizza auto, chiaramente rapportato alle lire del tempo e oggi ne sborsa quasi 950 .

    “Prima della liberalizzazione tariffaria del 1994, gli assicurati pagavano in media 700.000 lire, mentre nel 2007 il costo medio di una polizza per un auto di fascia media è lievitato a 868 euro”, hanno dichiarato Elio Lannutti e Rosario Trefiletti, presidenti, rispettivamente, di Adusbef e Federconsumatori.

    Aumenti stratosferici che non hanno eguali con quanto avvenuto negli altri Paesi dell’Unione Europea dove gli aumenti, pur se presenti, non hanno mai superato il 78%; “Se nemmeno la minore incidentalità, la patente a punti, l’indennizzo diretto e la severa sanzione del 2001, comminata dall’Antitrust al cartello assicurativo per 370 milioni di euro, sono servite a invertire questa tendenza al rialzo, non resta – si auspicano Lannutti e Trefiletti – che sperare in interventi seri e rigorosi da parte del Governo”.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoIncidenti AutoMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI