Motor Show Bologna 2016

Assicurazioni: intervenga il governo sul costo dei premi

Assicurazioni: intervenga il governo sul costo dei premi

Il nuovo Governo intervenga sulle tariffe RC Auto attivandosi affinchè si apra alla concorrenza

da in Assicurazione auto
Ultimo aggiornamento:

    Assicurazione auto

    Secondo il presidente del Movimento dei Consumatori, Lorenzo Mozzi, intervenuto all’Insurance Day organizzato da Milano Finanza, le Compagnie di assicurazioni anzicchè abbassare i premi RC che da 12 anni aumentano a spese dei consumatori, pensano di realizzare sempre nuovi guadagni.

    L’unico modo per arginare il problema è quello di aprire sempre di più alla concorrenza e ciò è quello che le Associazioni dei Consumatori desiderino faccia il nuovo Governo per lo meno con l’intento di premiare coloro che non causano incidenti.
    C’è anche da dire che le Compagnie di assicurazioni applicano tariffe molto penalizzanti in certe zone d’Italia, soprattutto quando ad assicurarsi sono i neopatentati e i possessori di scooter ai quali, in taluni casi, viene chiesto un premio paragonabile al costo del mezzo a due ruote.

    E a proposito del Decreto Bersani, l’Associazione per i Diritti del Cittadino, Codici, ha chiarito in una nota la necessità di apportare aggiustamenti al Decreto e correttivi in alcuni punti del provvedimento.

    “Avevamo paventato un ulteriore aggravio delle tariffe e una sostanziale inefficacia del provvedimento – ha commentato il responsabile settore assicurazioni CODICI, Alberto Palazzo – ma le proposte correttive che avevamo formulato non sono state prese in considerazione dal precedente governo, al quale oggi chiediamo nuova udienza. Auspichiamo di guisa una rivalutazione delle norme che regolano la materia, con una subitanea riduzione dei premi”.

    274

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI