Aston Martin DBS e V12 Vantage Carbon Black

Le Aston Martin DBS e V12 Vantage debuttano in un'edizione speciale, Carbon Black, che sarà disponibile in listino dal marzo 2010

da , il

    Aston Martin DBS e V12 Vantage Carbon Black

    La nuova Aston Martin DBS Carbon Black conferma il trend delle special edition in nero. Molte vetture, anche le più insospettabili, si sono trasformate in sportive notturne. A un’estetica più aggressiva si è aggiunta qualche modifica nelle prestazioni e un miglioramento della penetrazione aerodinamica. Anche gli interni hanno subito spesso un restyling, in vista di un superiore contenuto tecnologico e di un’esclusività più accentuata nelle rifiniture. Le Aston Martin DBS e V12 Vantage Carbon Balck Edition seguono si comportano esattamente così.

    All’esterno spiccano gli inserti in fibra di carbonio, raffinati e iperleggeri. I dettagli metallizzati contrastano con la vernice metallizzata nera – che richiede circa 50 ore per la miscelazione. I cerchi in lega a cinque razze da 19 pollici bicolor completano l’opera, con i pneumatici sportivi Pirelli P Zero Corsa.

    Gli interni delle Aston Martin Carbon Black seguono l’esempio. La plancia è rivestita in pelle, impreziosita da inserti in nero lucido. Anche i sedilli sono in pelle nera, con le cuciture bianche in vista. Per quanto riguarda la tecnologia in surplus, nella Carbon Black troviamo un’autoradio Bang & Olufsen da 700 Watt, una delle più potenti in circolazione. Con il loro roboante motore, le sorelle “dark”, fanno proprio paura.

    La Aston Martin DBS Carbon Black, così come la V12 Vantage, è equipaggiata da un 12 cilindri 6,0 litri, capace di erogare 517 cavalli. Riassumiamo le sue prestazioni: scatto da 0 a 100 in 4,1 secondi, velocità massima di 307 Km/h. Ancora non si conoscono i prezzi delle versioni Carbon Black, che entreranno in listino nel mese di marzo. La casa ha anticipato un rigonfiamento del prezzo di listino pari a circa il 5 %.