Aston Martin DBS

da , il

    Aston Martin DB

    Aston Martin ha annunciato che nel suo prossimo film, intitolato “Casinò Royale“, che dovrebbe uscire a novembre di questo anno, il protagonista, James Bond tornerà a guidare una Aston Martin. Come è stato per BMW, questa non sarà già in commercio al momento del lancio del film dell’agente 007 e quindi farà in parte promozione.

    Daniel Craig, che reciterà la parte di James Bond nel film, avrà l’onore di guidare la nuova Aston Martin DBS. Sarà una versione ancora più potente e affasinante della V8 Vantage. Il nome DBS non è una nuova creazione: risale infatti alle Aston Martin degli anni 60. Ulrich Bez ha commentato con queste parole: “E’ bello che James Bond guidi nuovamente una Aston Martin e noi ne abbiamo costruita una che gli permetta di ‘fare il suo lavoro’ con stile.”

    L’abbinamento Bond-Aston Martin nacque nel 1964 con il film “Goldfinger” quando guidava una Aston Martin DB5 – all’asta in questi giorni- addizionata di alcuni optional speciali come i lanciarazzi e i sedili eiettabili. Il binomio con la casa inglese era già ritornato (dopo una parantesi con BMW) nel precedente film “Die Another Day” in cui James compariva a bordo di una Vanquish, adeguatamente modificata.