Motor Show Bologna 2016

Aston Martin Vanquish S, scheda tecnica e prestazioni [FOTO]

Aston Martin Vanquish S, scheda tecnica e prestazioni [FOTO]

Più cavalli dal V12 aspirato, assetto rifinito e look aggressivo col pack in carbonio

    Al Salone di Los Angeles 2016, Aston Martin Vanquish S si presenta nella sua veste più estrema e caratterizzata. Più potenza, una configurazione aerodinamica rivista, due varianti di carrozzeria, coupé e Volante. Sarà disponibile sul mercato a partire da dicembre e costituirà l’alternativa a chi cerca una GT specializzata. Le prestazioni parlano da sole e beneficiano di quelli che sono stati gli interventi sul propulsore, il V12 aspirato da 6 litri, che fa un deciso salto in avanti in termini di potenza.

    Quasi 30 cavalli in più, arriva a 600 cavalli e 630 Nm, l’unità che oramai da anni caratterizza il top di gamma in casa Aston Martin. E’ stata ottimizzata l’aspirazione, introducendo condotti più grandi per incrementare il volume d’aria in camera di combustione ai regimi più elevati, intervento che si accompagna ad altre misure dedicate all’assetto e alla trasmissione. Dicevamo delle prestazioni: 295 km/h di velocità massima, un’accelerazione da fermo (con launch control) a 100 km/h completata in 3″5. Sono i nuovi numeri della Aston Martin Vanquish S. Il cambio automatico 8 marce Touchtronic III guadagna un nuovo software di gestione che permette cambiate più rapide; quanto alle sospensioni, a Gaydon hanno irrigidito le molle, modificato la taratura degli ammortizzatori e variato le boccole delle barre antirollio, per incrementare la precisione di guida nell’utilizzo più spinto, senza sacrificare, al tempo stesso, la marcia più rilassata, che una vera GT deve saper offrire.

    Visivamente è riconoscibile subito, la Vanquish S. Un nuovo pacchetto aerodinamico, in fibra di carbonio lasciata a vista, contraddistingue il frontale e la coda.

    Splitter elaborato, con deviatori di flusso davanti alle ruote anteriori, funzionale a ridurre la portanza sull’avantreno, sacrificando solo marginalmente la resistenza all’avanzamento; poi nuove minigonne a lama e diffusore con canali ben definiti, all’esterno dei quali trovano spazio quattro terminali di scarico con finitura in carbonio.
    La fibra trova spazio anche a bordo, con l’opzione della console rifinita in carbonio satinato, dall’effetto marmoreo. Di serie, invece, i sedili in pelle, personalizzabili con il motivo trapuntato Filograph. Standard, l’impianto carboceramico, dietro cerchi da 20 pollici che, a richiesta, possono aversi forgiati e con trattamento diamantato. Altro optional, le aperture di ventilazione sul cofano motore in fibra.

    Quanto costa tutto questo perfezionamento di Aston Martin Vanquish? La S anticipa un listino che partirà da 262.950 euro in Germania, prezzo riferito alla versione coupé.

    405

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI