Motor Show Bologna 2016

Aston Martin Vanquish Zagato Volante, svelata a Pebble Beach [FOTO]

Aston Martin Vanquish Zagato Volante, svelata a Pebble Beach [FOTO]

La sportiva britannica letteralmente ''perde la testa'' al concorso d'eleganza in California

    Al concorso d’eleganza di Pebble Beach debutta la nuova Aston Martin Vanquish Zagato Volante, versione scoperta dell’omonima supercar presentata qualche tempo fa a Villa d’Este. Così come per la versione con il tetto rigido, verranno costruiti appena 99 esemplari di questa versione speciale realizzata in collaborazione con la storica carrozzeria italiana. E per quanto riguarda il prezzo? Si parla di una cifra superiore ai 500.000 euro, ancora non confermata. La nuova scoperta Aston Martin firmata Zagato va di diritto ad insinuarsi in una lunga tradizione che lega i due marchi. Per citare alcuni esempi del passato, possiamo parlare della Aston Martin DB7 Zagato o della Aston Martin DB AR1, entrambe dei primi anni Duemila, oppure della V8 Vantage Volante del 1987. La prima di tutte risale al 1960 e ci riferiamo alla DB4 GT Zagato.

    Sul piano del design, la nuova Aston Martin Vanquish Zagato Volante è praticamente identica alla versione coupé con il tetto fisso. Il vero elemento distintivo è proprio nel nuovo tetto apribile in tela. Per il resto rimangono inalterati i vari tratti distintivi che avevamo già potuto apprezzare sul modello originale, come ad esempio i faretti a LED circolari agli estremi dell’ampia mascherina anteriore, o i caratteristici gruppi ottici posteriori dalla geometria interna molto complessa, praticamente incastonati nella coda. Il retrotreno è la parte forse più particolare della vettura, grazie alla sua forma affusolata ed allo stile semplice e pulito, ma personale al tempo stesso.

    La Vanquish Zagato Volante è mossa dal generoso motore 5.9 litri aspirato 12 cilindri a V, che per l’occasione riceve un leggero boost di potenza.

    Se sulla normale Vanquish Volante l’unità produce 576 cavalli, in questo caso è accreditata di ben 600 cavalli, che si traducono immediatamente in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi.

    Davvero notevole la cura per la selezione dei materiali all’interno, dove possiamo apprezzare accoppiamenti anche particolarmente estrosi, come fibra di carbonio e inserti in bronzo anodizzato. Non mancano poi dei prestigiosi rivestimenti in pelle “Bridge of Weir” color biscotto.

    LEGGI ANCHE: Aston Martin Vanquish Zagato, da Villa d’Este alla strada [FOTO]

    365

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Allestimenti specialiAnteprima autoAnticipazioni AutoAston MartinAston Martin VanquishAuto Edizione LimitataAuto nuove

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI