Aston Martin Vantage 2018, foto spia: attesa per fine anno la supercar inglese

La nuova Aston Martin Vantage arriverà a fine anno con motori V8 e (successivamente) V12. Tutte le novità sulla supercar inglese attesa per fine anno

da , il

    Aston Martin Vantage 2018, foto spia: attesa per fine anno la supercar inglese

    La nuova Aston Martin Vantage 2018 pare ormai un progetto fatto e finito, pronto a quello che sarà il lancio ufficiale atteso per la seconda metà di questo 2017, con tutta probabilità in occasione del Salone di Francoforte in programma dal 12 al 24 Settembre prossimi oppure al Salone di Los Angeles previsto per Novembre.

    Il muletto definitivo dell’Aston Martin Vantage è ormai stato ripreso chiaramente in queste foto spia girare su strada e le differenze tecniche rispetto al modello che punta a sostituire sono tali da poter dire senza problemi di essere in presenza di un’auto completamente nuova. Si parte direttamente dal telaio, che è in alluminio, mentre le motorizzazioni punteranno in primo momento ad offrire un V8 preso in prestito dalle AMG, che poi verrà successivamente affiancato da un più potente V12 così come fatto con la sorella più grande e costosa Aston Martin DB11 già lanciata un po’ di tempo fa.

    Foto spia: si ispira alla Aston Martin DB10

    Che sulla nuova Aston Martin Vantage ci siano dei tratti di carrozzeria direttamente ispirati al modello Aston Martin DB10 visto nel film James Bond Spactre è un dato di fatto. Basti vedere la conformazione del muso, con la presa d’aria, lo splitter nella parte inferiore ma soprattutto il taglio dei gruppi ottici, molto affilati e posizionati non molto lontano dal passaruota.

    Nuova Aston Martin Vantage

    Al posteriore si fa notare in modo imponente ed importante il diffusore, per ovvi utilizzi a scopo aerodinamico, ma assieme agli sbaldi ridotti la grinta di questo modello è data anche dal posizionamento arretrato dell’abitacolo, molto spostato sull’asse posteriore: da sempre una scelta stilistica (e meccanica, quando si parla di motori molto grandi) che appaga i piaceri degli appassionati.

    Sotto al cofano verrà proposto in primo momento un motore V8 4.0 biturbo di derivazione AMG, capace di sviluppare 500 cavalli e con un settaggio dedicato e studiato dalla casa inglese. In secondo momento arriverà, però, anche il V12 che già equipaggia la Aston Martin DB11.

    Nuova Aston Martin Vantage vista di muso