Aston Martin Virage, nuova coupé media

La Aston Martin Virage è la nuova coupé V12 della casa costruttrice inglese

da , il

    aston martin virage

    La Aston Martin Virage è l’ultima nata in casa Aston Martin. Si collocherà a metà strada tra la Aston Martin DB9 e la Aston Martin DBS, diventando la nuova coupé media del marchio. L’auto punta ad offrire un compromesso ideale tra comfort, raffinatezza e prestazioni sportive. Anche la dotazione tecnologica è all’avanguardia. Il prezzo del nuovo gioiello inglese non è stato reso noto, dovrebbe essere annunciato nel corso del Salone di Ginevra 2011. Un nome storico torna a vivere in un modello moderno e affascinante. Aspettiamo di saperne di più sulla nuova Virage.

    L’aspetto più interessante della Aston Martin Virage, come per tutte le auto della casa costruttrice, è il motore. Sotto il cofano della vettura pulsa il ben noto 6.0 V12 che offre esattamente 20 cv di potenza in più rispetto alla DB9 e 20 cv in meno della DBS, per un totale di 490 cv con 570 Nm di coppia massima. La trasmissione è affidata al cambio automatico a sei marce.

    Tecnicamente l’auto è dotata di tutte le più moderne soluzioni già viste sulle ultime Aston. Tra queste un nuovo sistema di scarico che rende il rumore del motore ancora più entusiasmante, ammortizzatori adattivi, l’architettura in alluminio VH e freni in carboceramica. L’allestimento è completato da cerchi in lega da 20” e da una griglia ispirata dalla Aston Martin One-77.

    All’interno troviamo un moderno navigatore Garmin, sedili riscaldati, uno stereo da 700W e un dispositivo Bluetooth. La Aston Martin Virage è una classica coupé 2+2, ma al posto dei due sedili posteriori può essere installato un ulteriore vano portaoggetti.