Audi A4 Start: anteprima

Se la crisi dell'auto si fa sentire in ogni ambito meglio modulare le offerte di auto tenendo conto della difficile congiuntura economica, è ciò che ha fatto Audi con la A4 Start che si presenta con un prezzo più contratto per la popolare auto

da , il

    Audi A4 Start

    Si adegua in qualche modo alla crisi dell’auto anche l’Audi che fa debuttare come vettura d’ingresso la A4 in versione Start, ovvero una vettura con allestimenti un tantino più ridotti al fine di contrarre al massimo i prezzi e avvicinare di più al pubblico la bella berlina di Ingolstadt.

    La versione Start della Audi A4 riguarderà sia la berlina che la Avant e avrà rispettivamente un prezzo di 28.500 euro e 30.000 euro, dunque, perfettamente allineato con la concorrenza e monterà un ottimo propulsore di 2,0 litri di cilindrata TDI da 120 cavalli di potenza Euro 5 con filtro antiparticolato già di serie.

    Da segnalare inoltre che la vettura monterà un cambio a sei marce manuale e avrà consumi abbastanza bassi, si pensi alla possibilità di percorrere con un litro di gasolio circa 20 chilometri e di godere di un’accelerazione da 0 a 100 orari in poco più di 10 secondi e mezzo raggiungendo una velocità massima di oltre 200 km/h.

    La vettura si presenta di serie con servosterzo, clima automatico, impianto radio/CD/MP£ ma se si adotta il pacchetto Plus che incide sul prezzo finale per 1.300 euro, si può anche avere il volante multifunzione, l’appoggiabraccia, il computer di bordo, la vernice metallizzata, i fendinebbia ed un apparecchio radio più sofisticato.