Audi A6 hybrid sul mercato nel 2012

La nuova Audi A6 hybrid arriverà sul mercato nel 2012, unendo i vantaggi in termini di prestazioni di un motore V6 all'efficienza e pulizia di un quattro cilindri

da , il

    Audi A6 hybrid sul mercato nel 2012

    La Audi A6 hybrid è la vettura della casa costruttrice tedesca che punta ad unire i vantaggi di due mondi (per usare un’espressione dell’Audi): la potenza di un motore V6 ed i consumi di un quattro cilindri. La versione ibrida della Audi A6 arriverà sul mercato nel 2012 offrendo così ai clienti del marchio la possibilità di scegliere una vettura che unisca prestazioni, comfort e rispetto ambientale. Questi risultati sono ottenuti abbinando al classico propulsore a benzina un motore elettrico che può essere utilizzato anche da solo per brevi tragitti.

    Il sistema di propulsione della Audi A6 hybrid è composto da un motore a benzina 2.0 TFSi abbinato ad un propulsore elettrico. Insieme le due unità generano una potenza complessiva di 245 cv ed una coppia massima di 480 Nm. L’accelerazione da 0 a 100 Km/h richiede 7,3 secondi e la velocità massima è di 238 Km/h.

    Nell’uso normale la A6 hybrid offre consumi medi sul ciclo standard inferiori ai 6,4 litri per 100 Km e genera emissioni di CO2 per meno di 146 g/Km. Non si conoscono ancora i dati ufficiali per quanto riguarda l’autonomia dell’auto ibrida. In modalità solo elettrica, quindi ad emissioni zero, l’auto può viaggiare per circa 3 km alla velocità di 60 Km/h.

    Tra le soluzioni tecnologiche che garantiscono il funzionamento ottimale della Audi A6 hybrid citiamo il cosiddetto hybrid manager di Audi che consente un passaggio morbido tra i due sistemi di trazione. La trasmissione è affidata l cambio Tiptronic a otto marce. L’efficienza è garantita anche dalla funzione Start&Stop.