NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Audi A7: nuove foto spia

Audi A7: nuove foto spia

Mancava una coupè di lusso coi tratti dell'ammiraglia in Casa Audi, adesso il gap potrebbe essere colmato con l'arrivo di quest'auto il prossimo anno in diretta competizione con la Mercedes CLS, e BMW

da in Audi, Audi A7, Auto 2009, Coupè, Foto Spia
Ultimo aggiornamento:

    Se non giungeranno altre foto spia, magari più complete di quelle che qui vediamo, magari meno camuffate di quelle che stiamo vedendo qui, è difficile intuire come sarà e si presenterà la nuova Audi A7, in rampa di lancio per essere pronta e godibile per il prossimo Salone dell’Auto di Francoforte che aprirà i battenti fra poco meno di un anno.

    Una cosa è certa, che si veda o meno la veste definitiva di quest’ammiraglia di lusso, sappiamo che stiamo parlando di un’auto davvero esclusiva coi tratti tipici dell’ammiraglia. A confermarcelo le dimensioni extralarge, poco meno di 5 metri di lunghezza ed un abitacolo davvero da favola!

    Nel rendering che ritrae la nuova coupè sportiva di Ingolstadt ci rendiamo conto che stiamo pensando ad una rivale diretta della Mercedes CLS che come questa punta tutto sull’immagine che riesce ad imprimere di eleganza e sportività delle sue forme dinamiche e quasi sfumate che elargiscono alla vettura un’immagine quasi leggiadra.

    Per quanto concerne i motori parliamo di una vettura che monta un motore di 3,2 litri di cilindrata a 6 cilindri FSI in grado di erogare, a meno di smentite dell’ultima ora, non meno di 265 cavalli di potenza per una quattro porte imponente come i suoi motori, compreso il 2,8 litri di cilindrata a 6 cilindri anch’esso FSI da 224 cavalli di potenza, compresi i diesel di 2,0 e 3,0 litri di cilindrata,i primi a quattro cilindri, i secondi a 6 cilindri, senza considerare la possibilità, ancora in embrione, di poter dotare la vettura di un sistema ibrido e di versioni S ed RS particolarmente “dopate”, pur nella consapevolezza del rispetto ambientale massimo che riguarderà tutte le vetture che, infine, verranno dotate tutte con cambi robotizzati a sette marce e doppia frizione.

    Da segnalare che la Audi A7 deriverà, in fatto di pianale, dalla Audi A6 così nel novero degli accessori di bordo non possiamo non citare il grande impianto multimediale capace di elargire benessere a tutti gli occupanti che possono persino godere del climatizzatore quadri-zona.

    A questo punto occorre anche ricordare come i competitors della Audi A7 siano avvertiti, compresa la Bmw, visto che in effetti alla Casa di Ingolstadt mancava proprio una coupè di lusso con i tratti dell’ammiraglia e l’anno prossimo, data di presentazione di quest’auto, il gap potrebbe essere definitivamente coperto.

    444

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAudi A7Auto 2009CoupèFoto Spia
    PIÙ POPOLARI