Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Audi al Salone di Ginevra 2015: le novità auto esposte [FOTO]

Audi al Salone di Ginevra 2015: le novità auto esposte [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Audi, Auto 2015, Auto nuove, Salone auto, Salone di Ginevra 2016
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 11/03/2015 17:21

    Una delle rassegne automobilistiche più importanti è proprio il Salone di Ginevra, che per la fortuna degli appassionati delle quattro ruote si sta svolgendo a Ginevra. Come sempre c’è stata una grande attesa per le novità esposte dalle varie case produttrici, e in particolare dall’Audi. Infatti il marchio di Ingolstadt mostra a tutti alcune nuovi dettagli che contraddistingueranno la Casa negli anni a venire, e presenta anche nuove vetture, come la prossima R8 è un’auto che in questi anni, con la generazione precedente, ha conquistato schiere intere di fan ed è già diventata un oggetto di culto. Infine al padiglione Audi c’è spazio anche per la rombante Audi RS3 Sportback, Audi Q7, per il restyling di Audi Q3, ma soprattutto i riflettori sono puntati nei riguardi della Prologue Avant, che sia l’inizio di una nuova era per Audi?

    Audi R8

    La supercar per eccellenza del nuovo corso Audi, la R8 arriva a questo Salone di Ginevra con un ringiovanimento nelle linee che ridaranno nuovo slancio a questo formidabile modello estremo. Per esprimere la voglia di Audi di avvicinarsi al futuro, sappiamo che la R8 avrà a disposizione una nuova tecnologia di fari, non solo a LED, ma anche Laser. I nuovi abbaglianti con tecnologia a diodi Laser, infatti permettono un raggio d’illuminazione doppio rispetto a quello degli odierni abbaglianti Led, ideali per scoprire orizzonti ignoti. Per le vetture dotate di questo speciale optional, si avranno così quattro diodi Laser ad alta intensità per ogni gruppo ottico che forniranno un’intensa luce blu che sarà poi convertita in bianca da un sistema al fosforo. In poche parole si tratta dell’evoluzione del sistema scrutato sull’Audi R8 LMX e derivato dalle vetture da competizione utilizzate nella 24 Ore di Le Mans. Purtroppo prima della Kermesse questa è stata l’unico dettaglio svelato dal costruttore, che però promette altre interessanti innovazioni che lasceranno molti a bocca aperta.

    LEGGI: Tutte le auto esposte al Salone di Ginevra 2015

    Audi RS3 Sportback

    Audi RS3 Sportback, finalmente a Ginevra viene scoperta la vera rivale dalla Mercedes-Benz A45 AMG. E’ brutale, infatti montea un motore 5 cilindri turbo benzina 2.5 litri di cilindrata e 367 cavalli di potenza e 465 Nm di coppia, che sono già due dati leggermente superiori a quelli già visti sulla compatta super sportiva di Stoccarada. Ovviamente anche questa RS3 è stata aggiornata col pianale Mqb e ha beneficiato di una sensibile riduzione del peso rispetto alla sua precedente versione, si parla di almeno di 55 chilogrammi, che garantiranno delle sensazioni di guida decisamente più avvincenti. La trazione ovviamente è su quattro ruote motrici, come impone la tradizione della Casa, e le prestazioni sono di primo piano con un’accelerazione da 0-100 km/h in 4,3 secondi e una velocità massima autolimitata a 250 km/h.. Interessante è sicuramente la soluzione adottata per le sospensioni e per l’assetto, cioè la possibilità di optare per gli ammortizzatori a controllo elettronico, del tipo magnetoreologico (un liquido che varia di consistenza in presenza di un’induzione elettrica, generando una rigidità superiore dell’ammortizzatore), con quattro setup selezionabili con l’Audi Magnetic Ride Adaptive Damper, e la presenza dello sterzo progressivo, dal rapporto di demoltiplicazione variabile: da 15,3:1 si scende fino a 10,9:1. Per quanto riguarda lo stile all’interno, questo non si discosta moltissimo da quello già apprezzato sulla vetture già in commercio e si distingue per lo più per gli inserti in Alcantara e per il volante in pelle.

    Audi Q7

    Al Salone di Ginevra 2015 c’è anche l’Audi Q7 che fa sfoggio del sue nuove forme ridotte e del suo peso ridimensionato. Infatti il nuovo SUV da oltre 5 metri di lunghezza è stato sviluppato sul pianale MQB, che come abbiamo visto con altre vetture della stessa casa, ha portato alla riduzione del peso. Le dimensioni esagerate ma come detto ritoccate verso la diminuzione della nuova Audi Q7 2015 riusciranno a sposarsi con una massa di appena 1995 kg, che era stato fissato come tetto massimo. Il bagagliaio è il fiore all’occhiello di questa vettura per 7 persone, infatti ha una capienza di 770 litri in configurazione di carico e 7 posti; addirittura 890 litri in versione 5 posti e ben 2.075 litri se si sfrutta l’intera cabina, lasciando solo le poltrone anteriori in posizione verticale. La linea adesso è più delicata e morbida, per quanto questi aggettivi si possano applicare ad un suv così mastodontico. Se si ricerca un po’ di sportività in questo SUV, lo si può ritrovare nell’ambiente della nuova Audi Q7. L’infotainment può vantare la presenza dell’Apple Car Play e di Google Android Auto, oltre a tutto il meglio della multimedialità Audi, sotto forma di audio 3D, tablet opzionali per i passeggeri della seconda fila, connettività LTE. I motori saranno sia benzina, sia diesel che ibridi, nell’attesa di vedere un propulsore e-tron. Il V6 3 litri da 272 cavalli, è accreditato di un consumo di 5.7 litri/100 km. Il comparto benzina è ben rappresentato dal V6 3.0 Tfsi da 333 cavalli, forte di un’accelerazione che vale 6,3 secondi e una velocità massima di 250 km/h. Prezzo a partire da 62.000 euro, mentre per l’uscita bisognerà aspettare Luglio.

    Audi Q3

    Nel padiglione del marchio dei quattro cerchi ci sarà anche la nuova Audi Q3 2015. Sappiamo già qualcosa riguardo il look di questo Suv, infatti la storica caratteristica della calandra single frame, accoglie un aggiornamento che prova a modificarne i tratti essenziali, suggerendo tridimensionalità e andando a collegarsi direttamente con i gruppi ottici con luci diurne a led e proiettori principali xenon. Le novità non riguardano solo l’aspetto esteriore perché infatti il nuovo Q3 può contare su tre motori turbo benzina e due motori turbodiesel, con potenze complessivamente comprese tra i 150 e 220 cavalli. Tecnicamente parlando, va segnalata la modifica della taratura delle sospensioni, ottimizzate per garantire ancor maggior confort, nonché la possibilità di dotare la vettura di ammortizzatori adattivi controllati attraverso l’Audi Drive Select. Quanto ai dispositivi elettronici, sarà offerto in optional l’assistente per affrontare le discese più ripide, l’assistente per il mantenimento della corsia, il radar di riconoscimento dei cartelli stradali e il monitor per gli angoli ciechi.

    Audi Prologue Avant

    Ha destato parecchia curiosità il progetto Audi Prologue Avant, che al Salone di Ginevra 2015 traghetterà il concetto di shooting brake nell’universo Audi. Si tratta sempre di un embrione di un modello che con ogni probabilità non debutterà prima dei prossimi due anni, ma sicuramente si tratta di un bell’esercizio di stile. La sportività nonostante le dimensioni di oltre 5 metri, sono piuttosto evidenti come viene enfatizzato dai cerchi in lega da ben 22 pollici. La Proligue avrà il propulsore V8 biturbo 4 litri benzina, capace di ben 605 cavalli e 750 Nm, a testimonianza del fatto che i tedeschi non vogliono rinunciare alle prestazioni. Come detto si tratta di un concept, ma siamo sicuri che attirerà lo sguardo di tutti i presenti alla rassegna elvetica.

    1234