Motor Show Bologna 2016

Audi Prologue Allroad Concept: caratteristiche della sportback crossover [FOTO]

Audi Prologue Allroad Concept: caratteristiche della sportback crossover [FOTO]

    Il terzo concept della serie “Prologue” della Casa di Audi si farà vedere tra qualche giorno all’edizione 2015 del Salone Internazionale dell’Auto di Shanghai. L’Audi Prologue Allroad Concept si mostra con una carrozzeria rialzata da terra che offre spazio per quattro persone e si caratterizza per un design dinamico ed elegante. Tanta la tecnologia a bordo, a partire dal propulsore plug-in Hybrid Drive che eroga la potenza di ben 734 cavalli ed a questa abbina bassi consumi ed emissioni ridotte. Dopo la variante coupé, svelata allo scorso Salone di Los Angeles 2014, e la Avant, vista al Salone di Ginevra 2015, non poteva mancare la versione Allroad che unisce il comfort tipico delle station wagon del Costruttore di Ingolstadt alla possibilità di muoversi su percorsi accidentati di media difficoltà.

    Dimensioni imponenti
    Audi Prologue Allroad Concept fiancata

    La linea filante dissimula bene le dimensioni importanti: si parla infatti di 5.13 metri di lunghezza. Azzeccato l’andamento del tetto che inizia a scendere già dal secondo montante: porterà sicuramente via un pò di aria ai passeggeri posteriori ma il risultato a colpo d’occhio è sicuramente piacevole. Il design della carrozzeria è l’evoluzione di quello delle ultime vetture dei Quattro Anelli ed è fortemente caratterizzato dalla nuova mascherina Single-frame con listelli orizzontali in alluminio spazzolato. Anche i gruppi ottici anteriori riprendono il design orizzontale della calandra: realizzati in tecnologia laser Matrix presentano un fascio di luce estremamente potente composto da piccoli pixel. Originali le luci a LED che contornano il bordo superiore e quello esterno delle prese d’aria ai lati. Carattere in abbondanza anche nella fiancata dominata dai grandi passaruota bombati che lasciano spazio ad enormi ruote da 22 pollici di diametro con cerchi in lega dal disegno concavo a cinque razze. Le proporzioni enfatizzano ulteriormente il gruppo ruota-passaruota e conferiscono alla Prologue Allroad Concept un look muscoloso. Un occhio attento ha già notato la mancanza delle maniglie sulle porte, sostituite da sensori sui mancorrenti in alluminio alla base dei finestrini. Alluminio che ritroviamo sulle barre portatutto sul tetto ed in altri dettagli della carrozzeria. Particolarmente “schiacciata” la coda che ricorda quasi uno yacht. A metà portellone trova posto uno spoiler sotto il quale vi è il simbolo del Costruttore teutonico. I fanali a LED hanno la parte interna che compone un effetto 3D davvero piacevole da vedere e sono uniti da loro da una striscia luminosa che corre lungo tutto il portellone. Il paraurti posteriore integra un discreto diffusore aerodinamico ed una struttura in alluminio satinato dietro la quale si celano i due terminali di scarico dai quali escono le note del possente 4.0 V8 biturbo.

    Abitacolo
    Audi Prologue Allroad Concept abitacolo

    L’abitacolo offre quattro posti comodi separati dalla consolle centrale che continua su un tunnel largo ed alto. Minimalista il design del cruscotto, caratterizzato dal disegno orizzontale. Davanti al guidatore il quadro strumenti offre informazioni di ogni tipo ed è caratterizzato da un grande schermo ad alta risoluzione. Un altro schermo sensibile al tocco ed in tecnologia OLED lo troviamo nella parte inferiore della consolle centrale, davanti al cambio: è quello dedicato al sistema di infotainment MMI Touch. Futuristico ma non troppo il volante a quattro razze che integra i comandi per regolare cruise control, scorrere le numerose funzioni offerte dall’avanzato computer di bordo e molto altro. I passeggeri posteriori dispongono di un display OLED sul tunnel centrale che consente di trovare la posizione perfetta sui sedili (interamente elettrici), di regolare il climatizzatore per la parte posteriore dell’abitacolo ed in due zone separate, per gestire l’infotainment e molto altro. Inoltre quanto è acceso l’impianto audio fuoriescono due schermi OLED dagli schienali dei sedili anteriori. Interessante la funzione che identifica i passeggeri in base al loro smartphone e provvede a regolare sedili e climatizzazione sulle loro preferenze. Il sistema provvede inoltre a suggerire canzoni che potrebbero piacere ed un percorso personalizzato per raggiungere il punto di arrivo.

    La tecnica
    Audi Prologue Allroad Concept motore

    L’Audi Prologue Allroad Concept sotto il cofano anteriore ospita il 4.0 litri V8 TFSI biturbo con motore elettrico integrato nel cambio automatico tiptronic ad otto rapporti: la potenza totale sviluppata è di 734 cavalli e 900 newtonmetro di coppia. La trazione ovviamente è integrale permanente quattro. Le prestazioni dichiarate sono eccezionali: si parla di un accelerazione da 0 a 100 in soli 3,5 secondi ed allo stesso tempo di un consumo nel ciclo misto di soli 2,4 litri di benzina per 100 chilometri ed emissioni pari a 56 grammi di CO2 per chilometro. Nella parte posteriore della vettura trova posto la batteria agli ioni di litio da 14,1 kWh che consente un autonomia in modalità zero emissioni di 54 chilometri. Innovativa la tecnologia AWC che gli ingegneri Audi stanno sviluppando per la produzione di serie: è possibile caricare le batterie della Prologue induttivamente come avviene con alcuni smartphone di ultima generazione. L’assetto rialzato lascia una luce da terra di 77 millimetri in più rispetto all’Audi Prologue Avant. Dietro ai grandi cerchi in lega trovano posto i grandi dischi da 20 pollici in materiale carboceramico che consentono un risparmio di peso rispetto a quelli in acciaio ed assicurano frenate potenti in qualsiasi situazione. Le sospensioni ovviamente sono di tipo pneumatico con smorzamento controllato e sono regolabili dal sistema di infotainment, unite alle quattro ruote sterzanti donano un dinamismo impensabile viste le imponenti dimensioni del corpo vettura.

    958

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI