Audi Q7 Street Racket JE Design: rimaneggiamenti solo estetici

da , il

    Audi Q7 Street Racket JE Design: rimaneggiamenti solo estetici

    L?Audi Q7 è un auto di successo e su questo non ci piove, ma forse lo potrebbe divenire ancor di più pensando che in questo caso a metterci le mani è stato JE Design.

    Ci troviamo di fronte, dunque, alla Q7 Street Racket, questo il nome della vettura, che si palesa ai nostri occhi con un paraurti anteriore di più generose dimensioni ed un efficace spoiler non a soli fini estetici, il tutto ben raccordato tenuto conto del fatto che la vettura, fatta oggetto di questi nuovi accorgimenti, assume un aspetto maggiormente slabbrato.

    Nulla da rilevare di particolarmente incisivo a carico del design, che nella sostanza non muta di troppo dopo i rimaneggiamenti di JE Design, ma non passano di certo inosservati i ritocchi sul piano estetico, così come d?effetto è il colore della carrozzeria in rosso vinaccia, stessa cosa accaduta agli interni dove il colore rosso della pelle e delle cuciture a vista fa bella mostra di sé.

    Così conciata, la Q7 perde in parte la sua mastodonticità a tutto vantaggio di linee più morbide ed elastiche. Nessun rimaneggiamento, infine, ci risulta a carico di motori e prestazioni.