Audi R8 e-Tron, la produzione inizierà nel 2012

Audi ha deciso di investire 13 miliardi di euro nel 2012 per ampliare le proprie strutture e sviluppare la tecnologia ibrido elettrica

da , il

    audi r8 etron 2012

    Audi ha stabilito che investirà 13 miliardi di euro nel 2012 in modo da ampliare le proprie strutture e sviluppare così la tecnologia ibrido elettrica. Nel corso del prossimo anno è stato confermato il debutto di varie nuove vetture che sono la A8 Ibrida, la R8 e-Tron, la nuova Audi A3 e la A6 allroad quattro. Audi ha deciso di programmare una serie investimenti nei prossimi quattro anni, dal 2012 al 2016 e lavorare alla mobilità del futuro in modo decisivo.

    La maggior parte di questi fondi, che sono circa 2 miliardi di euro all’anno, verranno impiegati nello sviluppo di nuove tecnologie, in particolare quelle che sono legate alla mobilità elettrica, alla tecnologia ibrida e alla produzione di strutture in materiali superleggeri. Questo è un piano di sviluppo per entrare nel mercato delle auto elettriche e in quello dei consumi ridotti per favorire in questo modo anche la salvaguardia ambientale, oltre che per far risparmiare i propri clienti.

    Gli investimenti riguarderanno anche le nuove assunzioni in programma nel 2012, circa 1.200 dopo i 3.500 impiegati che sono stati assunti nel 2011 e l’allargamento del centro di produzione e di ricerca e sviluppo di Inglostadt, che verrà in seguito dotato di nuove linee di produzione e nuove apparecchiature all’avanguardia e tecnologiche.

    Audi ha inoltre riconfermato che durante il 2012 i progetti di Audi A8 Ibrida e la R8 e-Tron in produzione limitata, verranno portati a termine. Inoltre nel corso del prossimo anno sarà possibile assistere al debutto della nuova Audi A3 e della versione A6 Allroad quattro. Il 2012 sarà un anno molto importante per le strategie della casa automobilistica tedesca.