Audi R8 TDI: sportivissima gentile con l’ambiente

da , il

    Audi R8 TDI: sportivissima gentile con l’ambiente

    Audi a Detroit con una nuova versione sportiva, la R8 a 10 cilindri, alimentata non a benzina, ma a gasolio e di dimensioni giganti sempre in grado di emozionare il pubblico che accorre numeroso alle competizioni di queste vetture.

    Dalla R10 TDI è stata ricavata una versione stradale, la Audi R8 12 cilindri TDI, una sportiva che basta soltanto mettere in moto per gustarsi il rombo cupo del propulsore, una vettura dalle linee filanti e dinamiche da vera coupè che non disdegna il mondo iridato delle corse.

    Ovvio che a fare la parte del leone della vettura è il suo potentissimo motore a 12 cilindri a V biturbo di ben 4,2 litri TDI commonrail, realizzato con particolari ed inediti materiali in ghisa in grado di erogare ben 500 cavalli di potenza con cambio a sei marce manuale.

    Proverbiali le prestazioni di questa Audi, con doti di accelerazioni eccelse, da 0 a 100 orari in poco più di 4 secondi ed una velocità massima di 300 km/h .Ma c?è di più, un tempo a questi risultati non ci si sarebbe arrivati mai, ma oggi è un?altra storia, la R8 rispetta, addirittura, la normativa Euro 6, anticipando ciò che sarà obbligatorio, nientemeno che nel 2014, grazie al sistema antinquinamento ed al filtro antiparticolato ed al sistema Ad blue un sistema di nebulizzazione dei gas di scarico.

    Tecnologicamente quasi avveniristica, anche in ambito alla sicurezza, si pensi ai dischi in carboceramica ed alle nuove sospensioni , oltre alla trazione integrale permanente, fanno di questa sportivissima dell?Audi una vettura avveniristica e sicura, prestante e poco inquinante sportivissima contraddistinta da forme estreme con un abitacolo che, a dispetto di tutto,è sempre confortevole e di classe elevata.

    Insomma una vettura che chiunque vorrebbe almeno provare una volta nella vita.