Audi RS6: termina la produzione del modello attuale

La Audi RS6 uscirà di produzione nei prossimi mesi, preparando la strada alla presentazione della nuova generazione di quest'auto nel corso del prossimo Salone di Ginevra

da , il

    Audi RS6

    L’attuale generazione di Audi RS6, introdotta nel 2008, uscirà di produzione quest’anno. Al prossimo Salone di Ginevra, infatti, verrà presentata la nuova versione del modello sportivo derivato dalla Audi A6. La RS6 segue dunque la BMW M5, la cui edizione corrente ha fatto anche stabilire un record di vendite. Queste auto tedesche hanno rappresentato negli ultimi anni un punto di riferimento per quanto riguarda il settore delle superberline sportive, e le auto che ne prenderanno il posto avranno vita dura nel tentare di emularne il successo e le prestazioni.

    La Audi RS6 che tutti ci siamo abituati a conoscere è alimentata da un impressionante motore 5.0 V10 da 579cv e 650Nm di coppia massima. E la nuova? Con ogni probabilità seguirà la linea già tracciata dalla BMW, perdendo per strada un paio di cilindri e sostituendoli con due turbocompressori, proponendo dunque un V8 con una potenza intorno ai 600cv. La sfida passa ora sul tavolo dell’efficienza e del rispetto ambientale.

    La Audi RS6 è stata anche un’auto molto amata dai tuner di tutto il mondo. Sotto il cofano si trovano ben sette radiatori per raffreddare gli zoccoli roventi dei suoi 579 cavalli. Abbinato al cambio automatico Tiptronic, questo poderoso V10 è in grado di sparare la RS6 da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi, e a 200 km/h in 12,7 secondi!

    In bocca al lupo quindi alla nuova generazione di questo modello. Le premesse per fare bene ci sono tutte, ma l’eredità lasciata dall’auto che uscirà di produzione nei prossimi mesi è pesante e difficile da eguagliare. E lo stesso vale per la nuova BMW M5. Benvenute, e in bocca al lupo.