Salone di Parigi 2016

Audi RS7 a guida autonoma, “Robby” gira a Sonoma

Audi RS7 a guida autonoma, “Robby” gira a Sonoma
da in Audi, Audi A8, Audi rs7, Auto 2015, Auto nuove, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15/07/2015 11:44

    Audi RS7 a guida autonoma

    Audi compie un altro passo in avanti sul fronte della guida automatica. Ancora una volta è Audi RS7 il laboratorio viaggiante sul quale sperimentare le novità e dopo aver percorso un giro di pista a Hockenheim, ha attraversato l’oceano andando fino in California, a Sonoma, per girare sui 4 chilometri del circuito statunitense. Il tempo non conta un granché – pur essendo più rapido di quello ottenuto con un pilota “vero” alla guida – e per la cronaca vale 2’01″01, ma non era il riscontro del cronometro che si andava cercando. Piuttosto, gli ingegneri del marchio di Ingolstadt sono riusciti a “scaricare” la berlina di un peso enorme: 400 kg in meno.

    Mettere in strada (o in pista) un prototipo a guida autonoma significa doversi portare dietro anche un’infinità di attrezzatura per il calcolo e l’analisi dei dati, con il passo compiuto a Sonoma si è ottimizzato il potenziale di calcolo disponibile, riuscendo a contenere la quantità di computer da impiegare. Il prototipo di Audi RS7 utilizzato ha anche un nome, Robby, così come le altre due auto dei test precedenti. Bobby fu la prima, quella del giro a Hockeheim (con tanto di velocità massima raggiunta a 240 km/h), poi una Audi A7 Sportback portò in giro per le autostrade tedesche il ministro dei Trasporti, era Jack, ora arriva Robby, con una livrea diversa, rosso-nera buona per differenziarla dalla RS7 grigia Bobby. Invariate le specifiche tecniche, con 560 cavalli e 700 Nm da gestire.

    Gli studi che i tecnici portano avanti riguardano l’affinamento della tecnologia sul fronte dei sensori, dell’analisi dei dati e dalla gestione della dinamica del veicolo. Una mole di parametri che contribuirà a integrare funzioni di guida autonoma sulla prossima generazione di Audi A8, annunciata in grado di parcheggiare da sola, procedere nella marcia start&stop in coda e guidare su strade statali a una velocità non superiore ai 60 km/h. L’ammiraglia è attesa sul mercato nel corso del 2017.

    385

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI