Audi Sport Quattro, la sua erede potrebbe arrivare nel 2015

Audi Sport Quattro, la sua erede potrebbe arrivare nel 2015

Audi potrebbe lanciare l'erede della Sport Quattro entro il 2015

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Audi, Audi Quattro, Auto nuove, Auto sportive
Ultimo aggiornamento:

    audi_100323949_l

    Gira voce che in un futuro non troppo lontano la mitica Audi Sport Quattro potrebbe tornare nelle concessionarie del marchio tedesco. La prima generazione, prodotta nella prima metà degli anni ’80, è nota per le soluzioni tecniche d’avanguardia e per i successi ottenuti nel Campionato del mondo di Rally in cui gareggiava nel Gruppo B. Pochissimi furono gli esemplari da strada costruiti, ma potevano contare su un motore 5 cilindri in linea da 2,1 litri che grazie al turbocompressore sviluppava una potenza massima di 306 cavalli e una coppia di 370 Nm. Per contenere il più possibile il peso, la carrozzeria era realizzata utilizzando materiali compositi, mantenendo l’acciaio unicamente per le portiere. Uno dei suoi punti di forza, comunque, resta la trazione integrale a 3 differenziali, con quelli centrale e posteriore bloccabili in caso di necessità.

    Pare quindi che ad Ingolstadt stiano seriamente considerando l’ipotesi di tornare a produrre una vettura che si ispiri alla Sport Quattro e che, secondo i ben informati, possiede già il nome in codice interno Q35. Salvo imprevisti o repentini ripensamenti, il nuovo bolide potrebbe essere lanciato nell’arco del 2015, anno di celebrazione per il 35° anniversario dell’Audi Quattro.
    Anche la Q35 potrebbe essere spinta da un cinque cilindri, ma in questo caso la potenza salirebbe ad almeno 380 cavalli utilizzando il 2.5 litri sovralimentato già utilizzato su alcuni modelli di Audi. L’unica trasmissione disponibile sarebbe il cambio automatico a doppia frizione S-tronic, mentre è superfluo specificare che l’unica configurazione possibile sarà quella a trazione integrale.

    Con caratteristiche tecniche del genere ci si potrebbe aspettare un’accelerazione da 0 a 100 nell’ordine dei 4 secondi.
    Dato che sognare un po’ non costa nulla, la Q35 potrebbe posizionarsi a metà tra la TT e la R8, in una fascia di prezzo di per sè molto ampia a dir la verità. Il design resta ancora il particolare più oscuro da prevedere, ma nel 2010 è stata presentata l’Audi Quattro Concept, qui ritratta nella foto, che a nostro parere non sfigurerebbe affatto come erede della Sport Quattro. Che ne dite?

    364

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAudiAudi QuattroAuto nuoveAuto sportive
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI