NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Audi TT Roadster VS Jaguar F-Type: confronto di alto livello per due cabrio [FOTO e VIDEO]

Audi TT Roadster VS Jaguar F-Type: confronto di alto livello per due cabrio [FOTO e VIDEO]
da in Audi TT Roadster, Auto 2013, Auto nuove, Auto sportive, Cabrio e spider, Confronto auto, Jaguar, Jaguar F-Type, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    La sfida che vi proponiamo oggi riguarda due “scoperte”, due cabrio, due auto insomma tipiche della stagione estiva. Non si tratta però di due vetture alla portata di tutti ma ci spingeremo oltre, quasi al limite del lusso, all’estremo della potenza facendolo con due versioni veramente al top del segmento di mercato quale fanno parte: sotto i nostri riflettori ci sono la tedesca Audi TT Roadster a rivaleggiare contro l’inglese Jaguar F-Type.

    Sono due auto che sostanzialmente colpiscono da subito, già al primo sguardo e non serve un appassionato del marchio dei quattro anelli o del giaguaro per innamorarsene e sognare di averne una nel proprio garage. Sono tante le caratteristiche che una cabrio soprattutto di alto livello come queste deve rispettare e con questo confronto vedremo nei dettagli chi la spunterà sull’altra.

    Sarà l’Audi TT Roadster rivisitata per l’ultima volta nel maggio del 2010 oppure la Jaguar F-Type fresca del debutto avvenuto qualche mese fa?

    Dimensioni e capacità di carico

    Partiamo con le dimensioni delle due vetture e con le capacità di carico rispettive per chi magari sogna di andarci pure in viaggio o semplicemente godersi un weekend fuoriporta a bordo di una esaltante cabriolet.

    Audi TT Roadster supera di 19 centimetri i 4 metri con una larghezza di 184 centimetri ed un’altezza pari a 135 centimetri a differenza dell’inglese che invece propone un ingombro maggiore con 447 centimetri di lunghezza, 192 di larghezza con un’altezza però minore, si parla di 131 centimetri (4 millimetri in meno insomma).

    Si sà, per una cabrio due posti come in questo caso, abbattere i sedili è una cosa praticamente impossibile. Sta di fatto quindi che bisogna attentamente analizzare l’unica capacità disponibile del vano bagagli: quella minima che si attesta a 250 litri per la tedesca e a 196 per l’inglese. Il perché di questa differenza di 54 litri? Il tutto sta che F-Type ospita nel proprio vano bagagli anche la batteria ed il serbatorio lavavetro per una miglior distribuzione del peso!

    A nostro avviso il punto a favore per il primo scontro va all’Audi TT Roadster che, seppur in dimensioni minori, quindi meno ingombrante, consente una capacità di carico maggiore.

    Stile ed innovazioni tecniche

    Per entrambe le vetture in questione lo stile è unico, personale ed impareggiabile. Audi, seppur sia in commercio da ben tre anni dopo l’ultimo aggiornamento, sta ancora riscuotendo un discreto successo di vendite e non solamente in Italia proponendo un design coinvolgente fatto di linee “morbide” e fluide nel loro insieme e in pieno rispetto del family-feeling della gamma del brand tedesco.

    L’inglese è invece ben diversa. Al primo sguardo colpiscono le linee scolpite e aerodinamiche, a tratti spigolose e che donano tanta sportività e meglio ancora la donano se associate a propulsori che, come dire… si fanno sentire! E’ la coda, a detta di molti a destare tanto interesse. Sembra infatti quella di una vettura ancora nella veste di concept date le linee dinamiche e tronche.

    Sotto il punto di vista dello stile e del curato design il voto va a favore di entrambe che, con qualità diverse, esprimono tante doti già solamente guardandole.

    Motorizzazioni

    In quanto alle motorizzazioni in listino Audi prevede propulsori alimentati a benzina ed a gasolio. Il più “piccolo” in gamma per quanto riguarda i benzina è il 1.8 TFSI da 160 cavalli di potenza ma si passa poi ai 2.0 di cilindrata con potenze di 211 e 272 cavalli, questi ultimi per la sportiva TTS. Per una TT sportiva non c’è però solamente questo motore in listino ma si può optare anche per i 2.5 delle RS da 340 e 360 cavalli, questi ultimi per la RS Plus ed entrambe sono disponibili solamente con trazione integrale. Uno solamente, infine, il propulsore a gasolio: si tratta di un 2.0 in tecnologia TDI da 170 cavalli di potenza massima.

    Per F-Type invece il discorso è ben diverso. Sono solamente due le cilindrate disponibili: i 3.0 V6 con potenze di 340 e 381 cavalli oppure i 5.0 V8 da ben 495 cavalli ed entrambi sono alimentati a benzina.

    Se sotto il punto di vista delle prestazioni Jaguar può avere quel punto a favore grazie al 5.0 V8 sotto il cofano, non si può dire però che TT Roadster stia solamente a guardare. Certo è che in un confronto di questo genere va considerato che la tedesca è disponibile anche con motore a gasolio, il più apprezzato visti i dati di vendita ed è comunque disponibile anche con trazione integrale data dalla performante tecnologia Quattro di Audi nonché una delle migliori sotto il punto di vista dello studio tecnico. Jaguar è disponibile invece solamente con trazione nell’asse posteriore.

    Poi, sempre riguardo alla meccanica, se l’inglese prevede solamente il cambio automatico sequenziale ad otto rapporti c’è da considerare che la tedesca invece prevede anche il manuale a sei marce per un maggior divertimento nella guida, oppure con il robotizzato a doppia frizione a sei marce per le 2.0 a benzina con trazione integrale, in opzione per le 2.0 a benzina, TTS e diesel, altrimenti c’è quello a sette rapporti per le 1.8 ed RS. Chiaramente parliamo di cambi automatici S Tronic.

    Con tutte queste doti in più e con motori anche diesel in listino, ancora una volta il punto di merito se lo aggiudica a nostro parere Audi TT Roadster anche per il fatto che i consumi e le emissioni sono a suo favore.

    Allestimenti e dotazioni di serie

    Per entrambe le vetture non ci sono veri e propri allestimenti in listino. Generalmente si va in base alle motorizzazioni e per entrambe si parla o di versioni “normali” per non dire “base” altrimenti di versioni sportive con acronimo “S” per l’inglese o “TTS”, “RS” o “RS Plus” per la tedesca. Se per Audi TT Roadster l’equipaggiamento di serie prevede cose obsolete come l’airbag per il passeggero disattivabile e per la testa, cerchi in lega, climatizzatore automatico, controllo della stabilità e della trazione, fendinebbia, retrovisori elettrici riscaldabili e ripiegabili e sedili regolabili in altezza, in questo caso F-Type la spunta aggiungendo sempre di serie fari bixeno, sistema Dynamic Mode, regolazione manuale della risposta di cambio, motore e sterzo. Inoltre, per le versioni S sono previsti sempre di serie anche il differenziale autobloccante e le sospensioni attive. Per entrambe, infine, sono tanti gli optional che si possono integrare.

    In questo caso il punto a favore va a Jaguar F-Type.

    Listino prezzi

    AUDI TT ROADSTER:

    Benzina:

    Audi TT Roadster 1.8 TFSI 160 cavalli 35.450 Euro

    Audi TT Roadster 2.0 TFSI 211 cavalli 41.800 Euro

    Audi TT Roadster 2.0 TFSI quattro S tronic 211 cavalli 46.800 Euro

    Audi TT Roadster TTS 2.0 TFSI quattro 272 cavalli 53.250 Euro

    Audi TT Roadster RS 2.5 TFSI quattro 340 cavalli 63.550 Euro

    Audi TT Roadster RS Plus 2.5 TFSI quattro 360 cavalli 66.350 Euro

    Diesel:

    Audi TT Roadster 2.0 TDI 170 cavalli quattro 43.900 Euro

    JAGUAR F-TYPE:

    Benzina:

    Jaguar F-Type 3.0 V6 340 cavalli 75.850 Euro

    Jaguar F-Type 3.0 V6 S 381 cavalli 87.450 Euro

    Jaguar F-Type 5.0 V8 S 495 cavalli 102.750 Euro

    Come si evince da questo confronto sulla voce listino prezzi serve sborsare una cifra ben superiore per la F-Type rispetto a TT Roadster ma questo da cosa è dato sostanzialmente? Sarà forse che F-Type è uscita da poco e quindi propone qualche innovazione in più? Sarà invece che Jaguar rimane comunque un marchio molto più ambito rispetto ad Audi?

    Rimane di fatto comunque che stiamo parlando di due scoperte biposto, di due vetture rivali nel stesso segmento di mercato e sotto certi aspetti la tedesca la spunta addirittura meglio a differenza dell’inglese quindi, ancora una volta, il voto di merito va ad Audi TT Roadster che propone prezzi ben più che ragionevoli regalando comunque emozioni alla guida e facendo rimanere inalterato l’orgoglio di avere sotto mano una vera “scoperta”.

    Le conclusioni del confronto

    Arrivati al termine di questo confronto auto la vittoria va assegnata ad Audi TT Roadster che ci ha convinti in molte sue peculiarità, anche quelle che generalmente non caratterizzano una cabriolet. Entrambe hanno il tetto in tela ma, nonostante gli anni dal suo debutto commerciale e considerata anche l’onorata carriera già della precedente generazione l’Audi si determina una delle migliori Roadster del proprio segmento di mercato, quello che da qualche mese appunto condivide con Jaguar F-Type.

    1565

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Audi TT RoadsterAuto 2013Auto nuoveAuto sportiveCabrio e spiderConfronto autoJaguarJaguar F-TypeVideo Auto
    PIÙ POPOLARI