Auto a vapore da record

L'auto a vapore è meno lenta di quanto si pensi, lo dimostra il fatto che un'auto con questa propulsione può giungere a velocità anche di quasi 300 orari e il record imbattuto da 100 anni si tenta di infrangerlo oggi

da , il

    Auto9 a vapore

    Auto a vapore e chi le ha mai viste, è più facile andare a pensare ad una locomotiva a vapore che ad un?auto del genere ed in questo rispetto ai treni l?auto ha rallentato il suo progresso, perché oggi parliamo di auto ibride o solo elettriche, eppure i treni elettrici sono una realtà in fatto di elettricità che si ascrive almeno ad un cinquantennio fa.

    Al di là di questa riflessione, l?idea, errata, che associa l?auto a vapore alla sbuffante auto dei cartoon, lenta e invasa dal fumo è tutta da sfatare, per il semplice fatto che l?auto a vapore sarà sbuffante quanto si vuole, ma resta il fatto che in fatto di velocità un propulsore a vapore ha poco da invidiare ad uno tradizionale termico.

    Lo dimostrerà un?organizzazione chiamata British Steam Car che lancerà in un deserto californiano un?auto a vapore lanciata alla velocità pari a 280 orari, circa, degna di una supercar, magari non una Lamborghini Murcielago ma non ci va tanto lontano e ciò sarà possibile pensando al fatto che l?auto in questione sfrutterà la forza di 12 microcaldaie che danno una forza di 360 cavalli di potenza alla vettura.

    Una velocità atta a sfondare quel primato che resiste da 100 anni raggiunto con un?auto a vapore dell?epoca. Solo che ad ardere non sarà la legna nella caldaia del particolare veicolo a vapore quanto il GPL che alimenta un?altra moderna caldaia che trasmette il moto alle ruote posteriori; vedremo.