Auto affidabili secondo gli europei

Auto affidabili secondo gli europei

Ecco le auto più affidabili secondo Altroconsumo

da in Associazioni Consumatori, Curiosità Auto, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Toyota Yaris auto affidabile

    Altroconsumo dà le pagelle alle case automobilistiche. Quali sono le auto affidabili attualmente sul mercato? A deciderlo sono gli stessi consumatori, interpellati dalla nota associazione. A sorpresa, non vi è un così netto parallelismo tra prezzo e affidabilità, tra classe di una vettura e qualità della stessa.
    Altroconsumo ha utilizzato le informazioni estrapolate da un campione di 22.000 consumatori del Vecchio Continente; i mercati presi in considerazione sono stati cinque: Italia, Francia, Belgio, Spagna e Portogallo.

    Lo studio ha indagato sulle opinioni degli automobilisti, sulle motivazioni all’acquisto e sulla frequenza con cui le auto sono state portate in officina per riparazioni. I difetti delle vetture sono stati “conteggiati” con dei differenti pesi, a seconda della relativa gravità.

    Le case automobilistiche messe sotto esame sono state 34, mentre gli automobilisti sono stati chiamati a esprimersi su 144 diversi modelli di auto, ognuna immatricolata da sei mesi a otto anni, con almeno mille chilometri percorsi nell’ultimo anno.

    E così scopriamo che l’auto più affidabile è la Toyota Yaris 1.0, immatricolata tra il 2003 e il 2005. La stessa vettura, immatricolata dal 1999 al 2003, conquista il terzo posto.

    La seconda è una Honda Accord 2.2 diesel, mentre la quarta posizione è occupata da una Toyota Corolla 1.4. A seguire troviamo tra le auto affidabili la Dacia Logan (chi l’avrebbe mai detto!), la Peugeot 207 e la Volkswagen Golf Plus. A ben vedere, i marchi che si comportano meglio sono quelli giapponesi; parliamo di vetture che, se non sono proprio low cost, ci si avvicinano parecchio.

    La meno affidabile è la Renault Megane 1.9 diesel, seguita dalla Alfa Romeo 156 1.9 D.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Associazioni ConsumatoriCuriosità AutoMercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI