Auto blu, il Governo Monti riduce ancora e invita ad usare i mezzi pubblici

Auto blu, il Governo Monti riduce ancora e invita ad usare i mezzi pubblici

Le limitazioni all'utilizzo delle auto blu che sono state introdotte con il decreto del 3 agosto scorso sono estese anche agli organi costituzionali, alle Regioni e agli enti locali

da in Auto blu
Ultimo aggiornamento:

    Assemblea Annuale della CONSOB

    Le limitazioni all’utilizzo delle auto blu introdotte con il decreto del 3 agosto scorso sono estese anche agli organi costituzionali, alle Regioni e agli enti locali. Lo stabilisce il decreto che è stato firmato da Mario Monti. Il Dpcm corregge il precedente decreto, dopo la richiesta fatta dal Tar che, a novembre, aveva accolto il ricorso delle associazioni dei consumatori sull’esclusione di questa parte delle amministrazioni centrali e territoriali. In base al testo modificato anche per presidenza della Repubblica, Camera, Senato e Corte costituzionale, oltre che per le Regioni e gli enti locali, scattano dei nuovi limiti all’utilizzo dell’auto.

    Il nuovo testo prevede anche che il mezzo pubblico dovrà essere utilizzato tutte le volte che determinerà risparmi per la pubblica amministrazione indipendentemente dalla sua efficacia. Inoltre l’acquisto di nuove autovetture di servizio dovrà essere comunicato al dipartimento della Funzione pubblica. Il Dpcm arriva alla vigilia della chiusura del censimento in corso sul parco auto dello Stato e delle amministrazioni periferiche, al quale hanno finora partecipato 5.600 amministrazioni su 8.145. Secondo i dati raccolti sono circa 50.000 le auto censite; un dato inferiore a quello dell’ultimo monitoraggio del 2011.

    Il dipartimento Funzione pubblica ha confermato che i dati sulle auto di servizio dovranno essere comunicati entro il 20 gennaio, data oltre la quale scatteranno le verifiche da parte dell’ispettorato.

    Al termine del censimento saranno diffusi i dati complessivi e rese note le modalità con cui il dipartimento effettuerà le verifiche sul rispetto dei limiti all’uso delle auto e le indicazioni per ottenere ulteriori economie. Dopo il decreto varato dal Governo sui tagli alle auto blu di Stato, il Codacons ha chiesto al premier Mario Monti di tagliare ancora, visto che spendiamo 4 miliardi all’anno per le auto blu.

    341

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto blu
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI