Auto blu nazionali? All’estero è già così

Auto blu nazionali? All’estero è già così

Sembra aver avuto l'apprezzamento di molti la decisione di Mario Monti di dotare politici ed amministrazioni di auto blu nazionali

da in Auto blu, Curiosità Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    La mossa di Mario Monti di voler dotare i politici e l’Amministrazione pubblica di auto esclusivamente nazionali ha fatto immediatamente parlare. Per la maggior parte i commenti sono stati positivi, anche perché eravamo uno dei pochi Paesi (se non l’unico) a non seguire questa politica di tipo “protezionista” sulle auto blu. Il Primo Ministro ha così scelto di utilizzare la Lancia Thesis per i propri spostamenti, sostituendo la Audi A8L che aveva caratterizzato tante immagini dell’ex premier Silvio Berlusconi. Auto blu tutte italiane dunque, ma vediamo qual è la situazione all’estero.

    Come è lecito aspettarsi i francesi sono i principali fautori dell’utilizzo dei prodotti nazionali. Per i propri spostamenti il presidente Nicolas Sarkozy utilizza da tempo vetture rigorosamente Made in France. Dato che il Paese transalpino ha tre produttori principali, il leader ha scelto una vettura per ogni marchio: la Renault Vel Satis, la Citroen C6 e la Peugeot 607.

    Anche la cancelliera tedesca Angela Merkel ha scelto per i propri trasferimenti due modelli tedeschi. Immancabile una grande berlina con i quattro anelli: non è infatti difficile vedere immagini del primo ministro della Germania a bordo della sua Audi A8L W12. La Merkel usa anche un’altra auto, una pomposa Mercedes Classe S Limousine.

    In tema di auto blu non fanno differenza i leader anglosassoni. Se il premier inglese David Cameron viaggia a bordo di fiammanti Jaguar (nonostante le proteste dei sudditi di Sua Maestà), il presidente americano Barak Obama utilizza una vera e propria fortezza su quattro ruote: la famosa Cadillac soprannominata “The Beast”, dotata di dispositivi di difesa degni di 007 e sempre scortata da aerei ed elicotteri.

    341

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto bluCuriosità AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI