Auto che consumano meno GPL 2017: la classifica [FOTO]

Compatte e citycar guidano la classifica per scoprire l'auto che consuma meno GPL 2017. Importante considerare sempre prezzo d'acquisto e costi di manutenzione. Chi vincerà la classifica delle auto che consumano meno GPL?

da , il

    Auto che consumano meno GPL 2017: la classifica [FOTO]

    Una classifica per trovare l’auto che consuma meno GPL va sempre presa con le pinze. Questo perché quando si tratta di auto a gas il criterio principale di scelta è sempre il risparmio. Allora si deve tenere sempre conto anche del prezzo di acquisto e dei costi di manutenzione delle auto a GPL, sempre superiori ai modelli a benzina di pari caratteristiche. Scorrendo il listino 2017 delle auto che consumano poco GPL, notiamo una verità eterna, valida per qualsiasi tipo di alimentazione e propulsione: le auto a gas GPL dai consumi più bassi sono anche quelle più piccole e leggere, infatti al massimo si arriva al segmento B, cilindrata compresa tra 900 e 1.2 cc. La classifica dei consumi delle auto a GPL è compilata in base al consumo misto, detto anche consumo sul ciclo combinato, dei test europei NEDC. Sappiamo tutti che si tratta di dati poco realistici, però restano utili per confrontare tra loro i vari modelli. Infatti, poiché i criteri di misura sono standard, è facile sapere qual è la macchina che consuma meno GPL rispetto alle altre. I dati di consumo sono misurati in litri per 100 Km. Evidenziamo anche la percorrenza, cioè quanti Km si fanno con un litro. Per sapere invece quale auto consuma meno GPL per Km, è sufficiente dividere il valore del consumo per 100. L’ordine della classifica dei consumi delle auto a GPL è dalla decima alla prima posizione. A parità di consumo conta il prezzo di listino.

    10 – PEUGEOT 208

    La Peugeot 208 PureTech 82 è decisamente un’auto a GPL dai consumi bassi. Vengono dichiarati 5 litri per 100 Km, pari ad una percorrenza di 20 Km/l. Motore 1.2 a tre cilindri da 82 cavalli. Guidabile dai neopatentati. Nella versione a 5 porte in allestimento Access il prezzo di listino è di 15.300 euro.

    9 – CITROËN C3

    La Citroën C3 condivide la meccanica con la cugina marchiata dal leone e ottiene un valore quasi identico, un decimale in meno che la fa salire di una posizione nella classifica dei consumi delle auto a GPL. Abbiamo un valore di 4,9 litri/100 Km, equivalenti a 20,4 Km/l. Anche qui la motorizzazione è la PureTech 82. Guidabile dai neopatentati. In allestimento Feel il prezzo è di 15.750 euro.

    8 – FORD KA+

    La più piccola tra le auto del marchio americano nella sua versione a doppia alimentazione benzina/GPL monta un tradizionale motore a quattro cilindri 1.2 a due valvole per cilindro. Potenza di soli 69 cavalli ma il peso è molto contenuto, 940 Kg. Consumo di 4,9 litri/100 Km, sempre 20,4 Km/l. Guidabile dai neopatentati. La Ford Ka+ GPL in allestimento base, 3 porte, ha un prezzo 12.000 euro.

    7 – DACIA LOGAN MCV

    La Dacia Logan MCV detiene già il record per la station wagon più economica sul mercato. Grazie all’indovinato motore Renault TCe T-GPL, un 900 a tre cilindri turbo da 90 cavalli, diventa anche un’automobile che consuma meno GPL di molte fra le sue concorrenti. Il valore è 4,9 litri per 100 Km come le due che la seguono in classifica, quindi 20,4 Km/l. Guadagna la settima posizione della nostra classifica delle auto che consumano meno GPL grazie al prezzo molto basso, 11.000 euro. Allestimento Ambiance.

    6 – DACIA SANDERO

    Restiamo nella casa rumena con la Dacia Sandero che con la Logan MCV condivide il motore 900 T-GPL, turbo da 90 cavalli, compreso di Start&Stop. Stessi consumi, 4,9 l/100 Km e 20,4 Km/l. Ma qui siamo in una berlina di segmento B, quindi il prezzo è ancora più basso: 9.650 euro, sempre allestimento Ambiance.

    5 – HYUNDAI I20

    La berlina di segmento B Hyundai i20 è una delle auto a GPL che consumano poco nel listino 2017. Il modello Econext ha un consumo sul misto di 4,8 l/100 Km, pari a 20,8 Km/l. Il motore è un 1.2 a 4 cilindri da 75 cavalli. Guidabile dai neopatentati. 5 porte, allestimento Classic, prezzo 15.450 euro.

    4 – NISSAN NOTE

    La giapponese Nissan Note, monovolume compatta di segmento B, riesce ad ottenere un consumo di 4,7 l/100 Km, quindi 21,3 Km/l, grazie al suo motore 1.2 a tre cilindri aspirato GPL da 80 cavalli. Guidabile dai neopatentati. Allestimento Comfort, prezzo 16.450 euro.

    3 – RENAULT CLIO

    La Renault Clio è una di quelle auto che si piazzano bene in qualsiasi classifica. E’ anche una macchina che consuma meno GPL di tante altre, al punto da meritarsi il terzo gradino del podio. La versione TCe col 900 turbo da 90 cavalli, oltre alla massa contenuta in 1.115 Kg, le permette di segnare un consumo sul misto di 4,7 litri per 100 Km, 21,3 Km/l come la Nissan. Ma il prezzo è più basso: 15.350 euro nell’allestimento Life a 5 porte.

    2 – OPEL KARL

    La Opel Karl è una delle monovolume più piccole sul mercato, 368 cm di larghezza. Grazie al motore 1.0 a tre cilindri aspirato da 75 cavalli è anche una delle auto che consumano meno GPL: 4,6 litri per 100 Km, pari a 21,7 Km/l. Nell’allestimento Advance il prezzo è di 13.700 euro. Guidabile dai neopatentati.

    1 – MITSUBISHI SPACE STAR

    L’auto che consuma meno GPL 2017 offerta sul mercato italiano è la Mitsubishi Space Star, citycar di segmento A. Leggera, 980 Kg, il motore 1.0 aspirato a tre cilindri da 71 cavalli le permette di registrare un consumo sul misto di 4,2 litri per 100 Km, equivalenti a 23,8 Km/l. Ha 5 porte. Guidabile dai neopatentati. Nell’allestimento Invite costa 14.140 euro.