Auto che inquinano meno 2017, la classifica delle più ecologiche

Tra le auto che inquinano di meno nel 2017 in vendita in Italia, i primi posti della classifica sono occupati da vetture diesel, a metano e ibride. Il criterio chiave è quello delle emissioni di CO2. Ecco le vetture più ecologiche.

da , il

    Auto che inquinano meno 2017, la classifica delle più ecologiche

    Quali sono le auto che inquinano di meno nel 2017? Poiché parliamo del controverso argomento delle emissioni inquinanti, dobbiamo spiegare alcuni dettagli fondamentali. Innanzitutto l’unico dato esistente disponibile al pubblico è quello delle emissioni di anidride carbonica, dette anche emissioni di CO2. L’anidride carbonica è un gas il cui eccesso nell’atmosfera può provocare gravi alterazioni climatiche, il noto effetto serra, ma non è direttamente nocivo per la salute umana se respirato. Invece non esistono dati pubblici sui veri gas nocivi per l’uomo provenienti dai veicoli, quindi: emissioni di polveri sottili, PM10, PM2.5 o ancora più piccole; emissioni di monossido di carbonio, CO; infine emissioni di ossidi di azoto, NOx. Di conseguenza oggi non è possibile sapere realmente quali sono le auto che inquinano meno, almeno non per le persone comuni, cioè quelle che comprano le auto. In secondo luogo i dati attuali sulle emissioni di CO2 provengono dai famigerati test europei NEDC, basati su rilevazioni di laboratorio che non possono tenere conto dell’utilizzo in condizioni reali. Le cose dovrebbero leggermente migliorare da settembre 2017 quando, per i soli veicoli di nuova omologazione, verranno adottati test un po’ più attendibili. Sono invece ancora oggetto di trattativa a livello comunitario i test sulle emissioni in condizioni reali di utilizzo, cioè test RDE o Real Drive Emissions. Ultima considerazione: la classifica delle auto più ecologiche 2017 che qui vi proponiamo proviene dalla guida alle emissioni di CO2 diffusa dal Governo italiano. E’ l’edizione 2016; non comprende quindi gli ultimissimi modelli entrati sul mercato ma, poiché è l’ultima disponibile, può essere usata per conoscere le auto che inquinano meno nel 2017. I ministeri separano per alimentazione ma noi abbiamo compilato una classifica assoluta, escludendo solo le auto elettriche, perché è vero che non emettono CO2 ma sono talmente poche da essere irrilevanti. A parità di emissioni abbiamo privilegiato i minori consumi sul misto, poi quelle sul ciclo urbano e il prezzo di listino. Tra le prime 10 auto più ecologiche (per emissioni di CO2) non ci sono modelli a benzina. La prima è all’11° posto, la Suzuki Celerio DualJet con 84 grammi/Km. Per quanto riguarda le auto a doppia alimentazione benzina/GPL e benzina/metano, le emissioni indicate sono quelle durante la sola marcia a gas.

    10 – LEXUS CT – IBRIDA

    Cominciamo con un’auto ibrida. La Lexus CT ha un motore a benzina 1.8 e la potenza combinata col motore elettrico è di 136 cavalli. Emissioni di CO2 misurate in 82 g/Km. Consumo sul misto 3,6 l/100 Km. Allestimento base, 5 porte, prezzo 27.850 euro.

    9 – FORD FIESTA – DIESEL

    La Ford Fiesta 1.5 TDCi ha un motore turbodiesel da 95 cavalli. Le emissioni sono di 82 g/Km, come l’ibrida giapponese, ma un migliore consumo misto, pari a 3,2 l/100 Km, mentre sull’urbano sono 3,4 l/100 Km. 5 porte, allestimento ECOnetic. Prezzo di 16.500 euro.

    8 – RENAULT CLIO – DIESEL

    Anche la Renault Clio dCi 90 si attesta su emissioni di 82 g/Km, grazie al suo parco motore diesel 1.5 a due valvole per cilindro da 90 cavalli. Pareggia il consumo misto della Fiesta di 3,2 L/100 Km ma è migliore quello urbano, 3,3 l/100 Km. 5 porte, allestimento Energy EcoBusiness.

    7 – OPEL CORSA – DIESEL

    Lotta serrata per le posizioni basse della classifica. La Opel Corsa 1.3 CDTI ha un motore da 95 cavalli. Come le precedenti si attesta ad 82 g/Km ma il suo consumo misto è migliore rispetto a quello della Clio: 3,1 l/100 Km. 5 porte, allestimento Innovation, prezzo 19.000 euro.

    6 – VOLKSWAGEN UP! – METANO

    Comincia un trio a metano del gruppo tedesco dalle identiche prestazioni energetiche, anche perché è identico il motore. La Volkswagen Up! BMT monta un 1.0 aspirato da 68 cavalli. Emissioni durante la marcia a metano di 79 g/Km (105 se a benzina). Consumo misto 4,4 l/100 Km, urbano di 5,5 l/100 Km. 3 porte, allestimento eco take up!, prezzo di 13.250 euro.

    5 – SEAT MII – METANO

    La Seat Mii marca a uomo la cugina Up!, quindi 79 g/Km (105 quando marcia a benzina), 4,4 l/100 Km sul misto e 5,5 sul ciclo urbano. Il motore è sempre il 1.0 da 68 cavalli. 3 porte, allestimento Style Ecofuel, prezzo 13.150 euro.

    4 – SKODA CITIGO – METANO

    La cugina ceca del terzetto germano-austroungarico replica col motore 1.0 da 68 cavalli le emissioni di 79 g/Km a metano e 105 a benzina, consumo misto di 4,4 l/100 Km e 5,5 in città. La Skoda Citigo qui considerata ha 3 porte, allestimento Active G-Tec e prezzo 12.910 euro.

    3 – PEUGEOT 208 – DIESEL

    Apriamo il podio della classifica delle auto che inquinano meno con un’altra vettura diesel, alla faccia di chi sta decidendo a tavolino la morte artificiale di questo tipo di motore. La Peugeot 208 BlueHDi 75 monta il versatile 1.6 di PSA qui nella tranquilla configurazione di 75 cavalli. Emissioni di 79 g/Km, consumo misto di 3 l/100 km. 3 porte, allestimento Active, prezzo di 16.500 euro.

    2 – TOYOTA YARIS – IBRIDA

    Quando si parla di ibrido il gruppo giapponese è il re indiscusso, una posizione guadagnata con merito grazie a più di vent’anni di investimenti consistenti in questa tecnologia. La Toyota Yaris prende il secondo posto nella classifica delle auto meno inquinanti. Il motore a benzina 1.5 aspirato e quello elettrico offrono una potenza combinata di 100 cavalli. Emissioni di 75 g/Km e consumo misto di 3,3 l/100 Km. 5 porte, allestimento Cool, prezzo di 18.700 euro.

    1 – TOYOTA PRIUS – IBRIDA

    L’auto che inquina di meno è la Toyota Prius. Motore a benzina 1.8, insieme a quello elettrico la potenza combinata sale a 122 cavalli. Le emissioni di CO2 si attestano a 70 g/Km. I dati sul consumo misto dicono 3 l/100 Km, mentre sull’urbano abbiamo 2,9 l/100 Km (è in città che i vantaggi di un motore elettrico sono superiori). Carrozzeria berlina due volumi a 5 porte, allestimento Active, prezzo di 29.250 euro.